Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1172
MODICA - 21/04/2010
Sport - Calcio, Promozione: le due squadre modicane cercano una salvezza difficile

Calcio: Moticea ai play out, Frigintini - Pachino è spareggio

Avola il campo nuetro della gara, chi vince eviterà la retrocessione diretta

La Moticea si prepara ai play out. I rossoblù incontreranno lo Scicli al Vincenzo Barone tra due settimane. Sono stati i due scontri diretti ad assicurare alla Moticea la possibilità di giocare tra le mura amiche nonostante gli stessi punti in classifica con i cremisi; pareggio in casa per 1-1 e vittoria allo Scapellato per 2-0.

Il presidente Giuseppe Frasca e tutta la dirigenza hanno superato a fatica lo shock dei play out dopo aver creduto a lungo nella salvezza diretta grazie ad un girone di ritorno più che positivo ma che è stato rovinato nelle ultime quattro partite quando la Moticea ha inanellato altrettante sconfitte.

Il tecnico Alfonso Adamo non ha perso tempo ed ha subito archiviato la sconfitta di domenica a Misterbianco che ha condannato i rossoblù ai play out. «Meglio pensare a salvarci- dice il tecnico- e non recriminare su quanto è successo. Possiamo farcela e vogliamo mantenere la categoria per il secondo anno consecutivo». La Moticea disputa anche questo anno i play out visto che nella scorsa stagione dovette sottoporsi al prolungamento del campionato affrontando il Belvedere. Adamo ha convocato già ieri i suoi giocatori e ha fatto sostenere la seduta di allenamento.

Per la gara contro lo Scicli tutta la rosa sarà disponibile; non ci saranno squalificati e rientrano dagli infortuni il portiere Buscema, i difensori Covato e Campailla, l’attaccante Vicari.

QUI FRIGINTINI


Uno spareggio per assicurarsi i play out. Il Frigintini è atteso dalla gara contro il Pachino che sarà disputata domenica ad Avola; la vincente affronterà poi in trasferta la perdente dell’altro spareggio Gravina Atletico Catania. I rossoblù di Salvatore Orlando devono rimboccarsi le maniche e cercare di arrivare intanto ai play out. Ne hanno la possibilità se guardano al campionato.

Contro il Pachino infatti il Frigintini ha vinto in casa per 5 – 2 e pareggiato fuori per 1-1. Due risultati che danno fiducia ma che non devono condizionare più di tanto. Lo spareggio è infatti una gara a sé stante dove vince chi ha i nervi più saldi. La squadra è tornata subito ad allenarsi ed ieri il tecnico Orlando ha avuto a disposizione tutta la rosa di prima squadra.

Paolo Empolo dovrebbe recuperare del tutto dalla infiammazione al tendine che ha tenuto l’attaccante in panchina per buona parte della gara contro il Gravina. Empolo sarà dunque al suo posto contro il Pachino e questo dà sicurezza ai tanti giovani della squadra. Al rientro gli squalificati Barillà e Giallongo per cui Salvatore Orlando potrà disegnare la meglio la formazione da mandare in campo.