Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1226
MODICA - 18/01/2010
Sport - Calcio serie D: con la doppietta al Messina il centravanti tocca quota 11 gol

Calcio: Il goleador Panatteri fa volare il Modica di Romano

I rossoblù ammazzagrandi, dopo Trapani, Milazzo, Rosarno e Lamezia cade pure il Messina
Foto CorrierediRagusa.it

Ignazio Panatteri(nella foto) è stato il match winner contro il Messina. «Non è stata una vendetta-dice il centravanti originario di Nicosia- Ora vesto i colori del Modica e faccio gol per i rossoblù. Nessun astio contro il Messina».

L’attaccante ha toccato quota undici in questa stagione «Ho realizzato otto gol in campionato e tre in coppa –dice Panatteri- Mancano quindici partite ed il mio sogno è arrivare a quota venti. Ce la posso fare perché la squadra mi aiuta e mi consente di sfruttare le mie caratteristiche. Mi voglio rifare dei soli tre gol segnati l’anno scorso a Messina quando sono stato fermo per un lungo periodo a causa di un infortunio».

Per i suoi undici gol Panatteri non ha avuto preferenze, destro ,sinistra ed anche due gol di testa a conferma della completezza dell’attaccante. «Il mister mi dice di giocare sempre avanti per sfruttare le mie caratteristiche e non tornare indietro a coprire ma per me dare una mano ai miei compagni è una cosa naturale. Ringrazio i tifosi per il bene che mi vogliono e dedico questa doppietta alla mia famiglia ed alla mia ragazza Malvina».

Il Modica di Pippetto Romano non è solo Panatteri ma si chiama anche difesa. Da quando il tecnico ha ridisegnato la squadra, utilizzando gli stessi uomini che aveva a disposizione Carmelo Giglio, il Modica non ha subito mai più di un gol tranne nella rocambolesca gara di Sambiase, unica sconfitta della gestione Romano, per 3 a 2. La schema con i tre centrali ed i due esterni valorizza le caratteristiche degli uomini a disposizione a cominciare dal centrale Cocuzza che insieme a Panatteri è stato autore di una prestazione impeccabile. Il tecnico ha fatto 16 punti, frutto di cinque vittorie e del pari sul Palazzolo, su 19 a disposizione passando dalla penultima posizione in classifica alle soglie della zona play off.

«Ci mancano undici punti per raggiungere la quota salvezza- dice il tecnico- La salvezza è il nostro obiettivo. Tutto quello che verrà sarà benvenuto, ma non è il caso di allargarsi. E’ proprio ora che dobbiamo tenere alta la concentrazione a cominciare dalla prossima trasferta ad Adrano.»