Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1300
MODICA - 24/12/2009
Sport - Ju Jitsu: settanta partecipanti alla quinta edizione del "Piccolo Samurai" svoltasi al PalaRizza

Ju-jitsu: la Samurai di Modica vince il trofeo regionale

Gli allievi del maestro Rosario Sigona si preparano ora ad altre due gare nazionali
Foto CorrierediRagusa.it

La Samurai di Modica si è aggiudicata la quinta edizione del trofeo Piccolo Samurai di lotta giapponese, Ju-jitsu. La manifestazione a carattere regionale ha visto la partecipazione di 70 giovani atleti provenienti da tutta la provincia, suddivisi in fasce di età dai 4 ai 14 anni.

La gara si è svolta presso il palasport di contrada Catagirasi dove si sono affrontati gli atleti nelle varie categorie. Oltre alla Samurai significativa la presenza del Body Club di Modica con la direzione tecnica di Alberto Morillo e Angelo Quarrella e la ATRA di Siracusa diretta dal maestro Antonino Testa.

I giovani della Samurai sotto la direzione del tecnico Rosario Sigona, cintura nera, sesto dan, si sono aggiudicati la categoria bambini con Tommaso Di Stallo, Giovanni Mavilla, Matilde Galfo,Niccolò Cavallo,Giovanni Rubetti, nei bambini fascia fino ad otto anni con Gioele Garofalo e Giovanni Di Rosa, Kamil Pulino nei Ragazzi, Adam Pulino nei Ragazzi fino a 60 kg.

I giovani della Samurai si preparano ora per i campionati italiani di agonistica che si terranno a Taranto alla fine del prossimo mese. A fine febbraio invece la Samurai sarà a Napoli per i campionati italiani di fighting System. Per il maestro Rosario Sigona la conferma del buon lavoro svolto è stata sottolineata dal presidente della Samurai Michele Cappello che ha anche evidenziato la buona organizzazione della manifestazione.

(Nella foto: gli atleti della Samurai di Modica)