Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 777
MODICA - 01/11/2009
Sport - Calcio Serie D: l’ultima della classe ha dato filo da torcere ai rossoblu

Calcio: Modica vince 3-2 sull´Acicatena e scaccia la crisi

Sette ammoniti e un espulsione dalla panchina rendono bene la tensione che ha caratterizzato il match
Foto CorrierediRagusa.it

Modica- Acicatena 3 – 2

Marcatori: 1’ Panatteri, 48’ Scalzone, 4’st Cocuzza, 20’ st Privitera, 25’st Cosenza.

Modica: Piazza 6, Fontana 6, Sella 6, Pellegrino 6, Vindigni 5, Cocuzza 6, Candiano 5 (34’st Sammito 5), Privitera 6, Panatteri 6, Bonarrigo 6 ( 15’st Romeo 5), Porto 5 ( 38’st Lo Coco 5). All Giglio.

Acicatena: Snafilippo 6, Pecorino 5, Barcellona 5 (18’st Tosto 5), Privitera 6, Inguglia 6 ( 10’st Daidone 5), Femiano 6, Regalino 5, Cosenza 6 (32’st Zappalà 5),, Scalzone 6, Femiano 6, Costa 6. All. Foti.

Arbitro: Iacobone di Nichelino 5


Partita nervosa e tirata fino alla fine. Vince il Modica e scaccia la crisi ma di buono ci sono solo i tre punti e qualche sprazzo di gioco. Troppo importante la gara per Carmelo Giglio ed i suoi uomini per pretendere il bel gioco e così è stato anche perché l’Acicatena ci ha messo tanta rabbia e buona volontà. Alla fine prevalgono i rossoblù locali reduci da quattro sconfitte consecutive ma Giglio deve ancora trovare l’equilibrio ed i movimenti giusti soprattutto in difesa dove il Modica evidenzia troppe amnesie nei momenti topici della gara. Il Modica passa tre volte in vantaggio ma ha messo in pericolo il risultato fino alla fine quando l’Acicatena si è buttato in avanti alla ricerca del pari. Non è stata dunque una bella partita ed anche l’arbitro ci ha messo del suo distribuendo cartellini gialli ad iosa, assegnando un rigore molto dubbio, sbagliando valutazioni elementari anche se non ha condizionato il risultato. Alla fine hanno protestato gli ospiti per un gol annullato a Costa prima del pari di Scalzone ma il collaboratore di linea ha segnalato in ritardo la posizione di fuori gioco avendo dovuto raccogliere la bandierina che gli era caduta dalle mani. La vittoria concede una settimana tranquilla al Modica, spazzando la tensione che si è creata nello spogliatoio e dando fiducia ai giocatori ma Giglio farà bene a lavorare sulla fase difensiva visto che al centro soprattutto i centrali concedono troppe palle vaganti agli avversari. Parte bene il Modica al primo affondo con Panatteri che assesta il colpo vincente di sinistro sul cross di Privitera. Insiste il Modica ma man mano concede campo agli avversari. Poi al 37’ fiammata con Cocuzza che fa la prova del gol ma manda fuori di poco. Dopo il gol annullato a Costa al 43’ arriva il pari con Scalzone che approfitta di un buco di Cocuzza e mette dentro. Ripresa con il Modica subito avanti ed in gol con Cocuzza che ripara il danno e di testa mette in rete su angolo di Bonarrigo. Al 20’ la partita sembra chiusa quando Privitera segna un eurogol su cross di Panatteri da destra. La battuta al volo è imprendibile. L’Acicatena si butta in avanti e trova un corridoio libero; si infila Scalzone ma Piazza anticipa. L’arbitro assegna il rigore che Costa si fa ribattere ma il più lesto è Cosenza per il 3-2. L’Acicatena sfiora il pari al 32’ con una semirovesciata di Scalzone; poi pressing fino alla fine ma senza esito. (FOTO MAURIZIO MELIA)



Giornata caratterizzata da quattro vittorie esterne; pesanti quelle di Hinterreggio nel derby dello stretto che costa la panchina ad Infantino. Cade in casa anche il Palazzolo per la prima volta davanti al proprio pubblico. Vola il Milazzo che soffre sul campo di Castrovillari ma mantiene la vetta tendendo a bada il Lamezia che regola il Mazara senza problemi. Prima vittoria esterna per il sambiase sul difficile campo di Sapri.


Serie D - Girone I - 9a giornata di andata (01 novembre 2009)

Messina - Hinterreggio 2 - 3
Adrano - Rosarno 0 - 0
Castrovillari - Milazzo 1 - 2
Modica - Acicatena 3 - 2
Palazzolo - Avellino 1 - 3
Rossanese - Nissa 1 - 0
Sapri - Sambiase 1 - 2
Trapani - Viribus Unitis 4 - 1
Vigor Lamezia - Mazara 3 - 0

CLASSIFICA

Milazzo 22

Lamezia 20

Rosarno 18

Palazzolo 17

Rossanese 16

Trapani 14

Adrano 13
Sapri 13

Avellino 12
Hinterreggio 12

Modica 10
Sambiase 10

Messina 7
Viribus Unitis 7

Mazara 6

Acicatena 5

Castrovillari 5