Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 808
MODICA - 11/10/2009
Sport - Calcio Serie D:la vittoria sulla capolista rilancia il Modica in classifica

Calcio: Carmelo Giglio "Avanti tutta, questo Modica gira a mille"

Ancora due turni caslainghi per il Modica; il primo di campionato contro la Rossanese ed il 21 contro il Rosarno in coppa Italia
Foto CorrierediRagusa.it

Carmelo Giglio (nella foto) resta con i piedi ben saldi a terra dopo la vittoria sulla capolista Lamezia e rimanda al mittente qualche critica che ha ricevuto in queste prime settimane. «So dal primo momento che questa squadra gioca a calcio, cerca di imporre il suo gioco, è manovriera; mi dispiace per chi non lo ha notato e lo ha visto solo contro il Lamezia. Per me non è una novità: Certamente alcune volte tutto va per il verso giusto, altre, vedi la partita con l’Adrano gira male. Pazienza. Io sono contento della condizione dei miei giocatori e della loro voglia di giocare un buon calcio. Il merito della vittoria è tutto loro»

Il Modica è atteso ora da altri due turni casalinghi. Domenica prossima infatti il campionato prevede la gara contro la Rossanese e il mercoledì successivo il turno di coppa Italia contro il Rosarno.
«Teniamo alla coppa e vogliamo sfruttare il turno secco che ci assegna la partita in casa – dice l’allenatore- Cercheremo di distribuire le forze e di centrare la vittoria in campionato ed il passaggio del turno».

In settimana intanto è attesa la decisione del giudice sportivo riguardo alla gara non disputata contro il Castrovillari. Nell’ambiente rossoblù non si manifestano dubbi di sorta ed il rinvio per cause di forza maggiore è dato per scontato. Bisognerà poi attendere la data del recupero che dovrà necessariamente slittare a fine mese visto il turno infrasettimanale di coppa. Domenica intanto stop per Pellegrino che sarà squalificato mentre sarà recuperato Cocuzza che contro il Lamezia non è andato neppure in panchina.

LA PARTITA

Modica - Vigor Lamezia 2 - 0
Marcatori: 33’ Privitera, 28´ Bonarrigo (R).

Modica: Piazza, Lanza, Sella, Pellegrino, Vindigni, Chemi, Candiano, Privitera, Panatteri(47’ Romeo), Bonarrigo, Lo Coco(39’ st Porto). All. Giglio

Vigor Lamezia: Maraglino, Rondinelli, Tidei, Lio(10’st Catania), Ginobili, Cordiano, Mangiapane(25’Zangaro), Chiricò(10’st Scalise), Lattanzio, Madonia, Clasadonte. All. Rigoli

Arbitro: Lanza di Nichelino

Note- Spettatori mille circa, una quarantina di tifosi ospiti. Ammoniti Candiano,Sella,Chemi Pellegrino del Modica,Tidei,Ginobili,Catania del Lamezia.Angoli 6-6 per il Modica. Recupero 2’pt,4’st.


Modica- Aspetti il Lamezia e vedi il Modica. Con una prestazione maiuscola di gioco e di forza il Modica infligge la prima sconfitta al Lamezia. I verdi ospiti dopo un primo quarto d’ora giocato alla grande hanno dovuto cedere le armi al Modica, che ha segnato due gol, ma ne avrebbe potuto segnare almeno altri due. Il Lamezia non si è visto nel secondo tempo ed il Modica ha cominciato a menare le danze. Bonarrigo è stato l’ispiratore della manovra rossoblù, spiazzando in tutte le zone del campo, con giocate di classe.

Pino Rigoli, accolto dagli applausi dal pubblico del Caitina, non ha saputo trovare le contromisure giuste e la sua squadra si è man mano afflosciato. Madonia ha al 9’ la palla giusta per portare il Lamezia in vantaggio ma Piazza, ancora buona la sua prova, respinge di piede. Il Modica è timoroso per i primi venti minuti poi trova le contromisure e comincia a fare il suo gioco. Al 33’ arriva il gol di Privitera su una bomba da fuori che Maraglino neanche vede. Poi occasionissime per Lo Coco e Bonarrigo in finale di tempo. Modica ancora al comando nella seconda parte della gara.Al 5’ Panatteri aggancia e tira fuori di un soffio;al 28’ è il centravanti a cercare e trovare il rigore su invito da Bonarrigo. Ineccepibile la trasformazione di Bonarrigo. Il Modica sfiora il terzo gol con Pellegrino e fino al fischio finale tiene il campo. Lamezia non pervenuto, Modica apoteosi.

SPOGLIATOI

« La peggior partita che abbiamo disputato finora –dice Pino Rigoli- Il campo ha parlato chiaro; abbiamo avuto quindici minuti alla grande, avremmo potuto segnare un paio di gol e poi ci siamo spenti. Abbiamo sbagliato partita e ne parleremo negli spogliatoi in settimana. Il Modica ha giocato bene, ha meritato di vincere ma noi non c’eravamo.

Sul primo gol non ho visto dalla panchina se c’era una posizione di fuorigioco. I giocatori dicono di sì ma poco importa.; non ci possiamo attaccare agli errori dell’arbitro».
Il ritorno a Modica?
Sono stato accolto bene, mi è piaciuto l’applauso iniziale. Complimenti ai tifosi ed alla squadra e buona fortuna. Il Modica è una buona squadra soprattutto in avanti.

Gianluca Catania è stato uno degli ex della gara insieme a Rigoli ma è entrato al posto di Lio nella ripresa «. Ho visto un buon Modica –dice l’ex capitano rossoblù-Noi siamo stati troppo brutti per essere vero. Diciamo che è stata una giornata storta, che abbiamo giocato al di sotto del nostro standard"

Carmelo Giglio è soddisfatto e si gode la seconda vittoria « Abbiamo giocato bene dopo essere partiti timorosi. Mi è piaciuto il gioco di squadra. La vittoria non ci deve esaltare per on perdere di vista i nostri obiettivi. Ci aspettano dieci giorni pesanti prima contro il Rossano in campionato e poi la coppa contro il Rosarno».


IL COMMENTO ALLA GIORNATA

Frenano Avellino e Rosarno ed il Lamezia trova la prima sconfitta a Modica. Prima vittoria invece del Mazara che lascia il fondo classifica. Quattro i pareggi in questa giornata che riporta il Rosarno in coabitazione con il Lamezia al primo posto. Campionato quanto mai aperto con sei squadre nel giro di tre punti ed il Messina, a quota sei, con due partite da recuperare.


Serie D Girone I - Risultati della 6a giornata (domenica 11 ottobre 2009)

Avellino - Castrovillari 1 - 1
Mazara - Palazzolo 3 - 1
Modica - Vigor Lamezia 2 - 0 (32´ Privitera, 30´ st Bonarrigo su rigore)
Nissa - Trapani 1 - 1
Rossanese - Sapri 1 - 0
Sambiase - Rosarno 0 - 0
Viribus U - Hinterreggio 1 - 1
Acicatena - Messina (rinviata al 04/11)

Classifica

Lamezia 13
Rosarno 13

Adrano 10
Milazzo 10
Trapani 10
Sapri 10

Hinterreggio 9

Palazzolo 8

Modica 7
Rossanese 7

Messina 6
Viribus Unitis 6

Sambiase 5
Avellino 5
Acicatena 5

Nissa 4

Mazara 2
Castrovilari 2