Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 839
MODICA - 06/08/2009
Sport - Calcio: la squadra femminile chiede spazio

Calcio: il «Gruppo Inventa» Modica vuole andare in serie B

L’allenatrice Tiziana Maggio: Con Iemmolo presidente è possibile vincere il campionato. Il settore giovanile è la nostra forza»
Foto CorrierediRagusa.it

Prime nel torneo di beach soccer regionale femminile, aspirano a conquistare la serie B di calcio a 11. L’ambizione alle calciatrici dell’Associazione sportiva dilettantistica di calcio femminile «Gruppo Inventa» Modica non manca. Specialmente ora che hanno un presidente come Emanuele Iemmolo, da pochi mesi al timone della società.

Tiziana Maggio è l’allenatrice della squadra femminile modicana, unica nel panorama ibleo e aretuseo, se si considera che per trovare altre rappresentanti del sesso debole (per modo di dire) in pantaloncini, magliette e scarpe bullonate, bisogna andare ad Agrigento, Trapani, Messina e Palermo. Con queste realtà la «Gruppo Inventa» dovrà confrontarsi nel campionato che inizierà nel prossimo ottobre per concludersi nel 2010.

«Vogliamo la serie B- dice Tiziana Maggio, carattere tosto e atleta determinata-perché negli anni passati pur avendo vinto il torneo sul campo abbiamo dovuto rinunciare per mancanza di fondi. Il presidente Emanuele Iemmolo, adesso, è per noi una garanzia di successo, un presidente vincente che ci condurrà verso i traguardi sperati».

Il presidente, che non ha saputo dire di no, in virtù d´un carattere generoso e disponibile, al richiamo delle «sirenette» del calcio femminile, ammette: «Non potevo dire di no. L’entusiasmo di queste ragazze mi ha contagiato, faremo di tutto per centrare il prestigioso traguardo della serie B».

La «Gruppo Inventa» Modica recentemente ha vinto il torneo di beach soccer regionale che si è disputato a Marina di Alcamo. Un assaggio in vista del prossimo torneo che si disputerà al «Vincenzo Barone». «Puntiamo sul settore giovanile- dice la Maggio- sarà la nostra forza. Abbiamo un bel complesso, non nascondo che alcune di noi giocano meglio dei maschietti. E soprattutto giocano sempre, anche senza soldi, perché noi pur di andare in campo siamo disposti da autotassarci. I nostri punti forti? La portiera Maria Brafa e l’attaccante Federica Cerruto su tutte».

Prima del campionato di serie C, tanto allenamento, con un torneo estivo che comincerà a breve sulla spiaggia di Sampieri. Giusto per tenere caldi i muscoli ed essere pronti al fischio d’inizio di ottobre, che con Iemmolo presidente potrebbe concludersi con l’approdo in serie B.