Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 969
MODICA - 03/11/2007
Sport - Volley serie B1 femminile e maschile

Trasferte impegnative
per Pvt e Motuka

Sono rispettivamente impegnate contro Tortolì e Foggia Foto Corrierediragusa.it

Quarta giornata d’andata del campionato di serie B1 femminile con la trasferta più lunga e disagiata per la PVT Modica che affronta in Sardegna le ogliastrine dell’Airone Tortolì.

La PVT Modica (nella foto) preceduta in graduatoria di un solo punto dalle padrone di casa ogliastrine che dovrebbero fare a meno della siciliana Graziella Lo Re per infortunio schierando la coppia di centrali di grandi doti fisiche e tecniche formata da Palazzini e De Santis.

La PVT Modica, con l’opposta Costanza Ghersetti ex di turno per aver disputato l’ultima stagione proprio con la maglia delle ogliastrine, affronterà la trasferta in Sardegna consapevole di dover conquistare punti importanti. Si gioca domani alle 18.00 presso la Palestra dell’ITC di Tortolì. Nel Modica in non perfette condizioni fisiche Ghersetti e Piergentili, oltre all’infortunio che continua a tener fuori la centrale Pinzone in questa prima fase della stagione.

Nella quarta giornata di campionato oltre al confronto tra la PVT Modica e Tortolì, importante scontro ad alta quota tra un lanciatissimo Aversa ed un Soverato alla ricerca di riscatto dopo la sconfitta nel derby a Lamezia. Punti importanti in palio a Potenza tra la formazione di casa ed il Benevento, mentre il Brindisi è chiamato alla prova sul campo del Rossano.


In B1 maschile trasferta anche per il Motuka. Il sestetto di D’Angelo gioca a Foggia contro una squadra abbordabile che segue ad un punto i modicani. Il Motuka vuole riscattare il passo falso interno contro il Lecce. Gribov e soci sono usciti a testa alta dal palazzetto di Catagirasi ma con il morale a terra per la conclusione della gara.

Fiducioso il presidente Raffaele Sammito che conta sulla voglia di riscatto dei suoi.

Si gioca domani alle 18 al palazzetto dello sport di Foggia.