Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1169
MODICA - 10/05/2009
Sport - Calcio serie D: i verdetti della penultima giornata

Calcio: Vittoria ai play out. Modica sconfitto, ma spera

Decisivo il gol di Comandatore, rossoblu "castigati" a Caltanissetta. Il 31 maggio e 7 giugno i play out
Foto CorrierediRagusa.it

I conti fatti alla vigilia tornano. Il Vittoria batte fuori casa il già retrocesso Castiglione e acquisisce il diritto a disputare i play out grazie anche al successo del Trapani sul Savoia, che condanna la formazione campana alla retrocessione diretta.

E’ stata una domenica al cardiopalma. Perché i risultati iniziali erano tutt’altro che positivi per la formazione biancorossa, che aveva sì sbloccato il risultato al 20’ del primo tempo con il solito Marco Comandatore (nella foto) su calcio di punizione, ma al termine dei primi 45’ di gioco vinceva anche il Savoia a Trapani per 2-0. Nella ripresa, però, è cambiato tutto.

Il Trapani ha cominciato ad accorciare lo svantaggio, poi a pareggiare e infine a vincere di goleada 4-2. Il Vittoria, forte del suo gol, ha amministrato la gara ed è riuscito a centrare il primo successo pieno fuori casa.

Domenica i biancorossi di Loreno Cassia riposeranno, come da calendario. I play out si disputeranno il 31 maggio e il 7 giugno. La prima il Vittoria la giocherà in casa contro Palazzolo o Puteloana, entrambe appaiate a 41 punti, entrambe impegnate in trasferta: il Palazzolo a Sapri e la Puteolana ad Adrano.









MODICA "CASTIGATO" A CALTANISSETTA

Terza sconfitta consecutiva per il Modica a Caltanissetta. Un gol di Di Gaetano al 17’del secondo tempo condanna i rossoblù che hanno creato poco e sprecato qualche buona occasione con Filicetti prima e Rosa nel finale. Modica comunque ancora con la fiammella dei play off viste le contemporanee sconfitte di Adrano e Rosarno che mantengono invariate le distanze tra le tre squadre, di cui due andranno a disputare i play off.

La terza sconfitta consecutiva, tutte di misura, lascia l’amaro in bocca al Modica. Non tutto è perduto, come accennato, perché se si dovessero verificare una serie di coincidenze i rossoblù potrebbero approdare ai play off. «Peccato veramente – dice il ds Luigi Galazzo – Avremmo potuto centrare l’obiettivo senza stare ad attendere altri risultati». L’ultima giornata vede infatti i rossoblù con la Viribus Unitis che si trova in classifica a quota 49 insieme al Modica. Tre punti più avanti Rosarno ed Adrano a quota 52.

«Dobbiamo vincere innanzitutto anche per salutare i nostri tifosi – dice capitan Luca Filicetti- I campani sono una buona squadra ma noi vogliamo fare un regalo ai nostri tifosi». Anche vincendo tuttavia il Modica non è sicuro dei play off perché solo due squadre su quattro saranno ammesse. Il Rosarno ha il turno più impegnativo perché gioca a Vico Equense mentre l’Adrano gioca in casa contro la Puteolana. Una delle due deve perdere per lasciare il posto ad un Modica vincente e non è detto che ciò serva perché poi bisognerà verificare gli scontri diretti. Il calo della squadra nelle ultime tre partite è stato dovuto alla raggiunta salvezza e i rossoblù non hanno saputo trovare ulteriori motivazioni.

Il presidente Riccardo Radenza non gradisce questo atteggiamento « Mi attendevo di più dai nostri ragazzi soprattutto contro il Trapani. Ora ci resta la Viribus, speriamo che sia una degna conclusione del campionato. Poi guarderemo avanti». Domenica ritorna in panchina Pippetto Romano ed anche Sella e Candiano saranno disponibili. Potrebbe rientrare anche Stefano Favata anche se l’allenatore si riserva di valutare le condizioni del centrocampista nel corso della settimana.


Serie D - Girone I
18ma giornata (domenica 10 maggio 2009)

Castiglione - Vittoria 0 - 1
Castrovillari - Adrano 2 - 0
Messina - Sapri 1 - 0
Nissa - Modica 1 - 0
Palazzolo - V. Equense 0 - 1
Puteolana Hinterreggio 0 - 0
Rosarno - SanGiuseppese 2 - 3
Trapani - Savoia 4 - 2
Viribus U. - Siracusa 1 - 1

CLASSIFICA

Siracusa 78

VicoEquense 63

Nissa 60

Sapri 57

Adrano 52
Rosarno 52

Modica 49
Viribus U 49

SanGiuseppese 48

Acicatena 47
Hinterreggio 47

Messina 46
Trapani 46

Puteolana 41
Palazzolo 41

Castrovillari 38

Vittoria 31

Savoia 27

Castiglione 20



Il Ragusa campione regionale juniores. Superato in finale il Villafranca

La cura del vivaio per rilanciare il grande calcio in città. Ci vuole ancora tempo per conquistare una serie che conta, ma intanto arrivano le prime soddisfazioni, proprio dai giovani.

L´undici juniores del capoluogo, infatti, si è aggiudicato il titolo regionale di categoria, superando il Villafranca, sul neutro di Palazzolo, per 2-1. Sono stati sufficienti pochi minuti alla squadra iblea, guidata in panchina da Emanuele "Pelè" Massari, per ipotecare la partita. Gli azzurrini, infatti, sono andati in vantaggio al 3´ con Occhipinti, raddoppiando al 12´ con Arena. Poi i ragusani hanno gestito il match, anche se hanno dovuto soffrire sino alla fine, perché i tirrenici, mai domi, erano andati a segno al 53´ con Rasà.