Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1228
MODICA - 03/05/2009
Sport - Calcio serie D: nella 17ma di ritorno sconfitta casalinga per i rossoblu

Calcio: i cori dei tifosi non sono piaciuti al Modica

Play off più lontani, ma la squadra reagisce
Foto CorrierediRagusa.it

«Non c’è riconoscenza, i miei giocatori non meritano queste parole, i fischi, le disapprovazioni». L´allenatore Pippetto Romano è deluso non solo per la seconda sconfitta consecutiva ma per come il pubblico ha accompagnato i giocatori fuori dal campo. Il grido di « venduti, venduti» è riecheggiato sulle tribune ed ha fatto male a tutti. I tifosi hanno accusato la squadra di non avere lottato abbastanza e di avere voluto fare un piacere al ds del Trapani, il modicano Marcello Pitino.

«Questa è fantascienza – dice Luigi Galazzo – I giocatori hanno dato il massimo, la loro colpa è di non essere riusciti a far gol nonostante le occasioni create». Anche Ciccio Vindigni è amareggiato a nome della squadra « Vengono al campo e invece di incoraggiarci, ci prendono per venduti – dice il difensore – Non è giusto perché non sanno quanti sacrifici facciamo per tutta la settimana. Se la squadra non piace ai tifosi se ne stiano tranquillamente a casa».

La sconfitta contro il Trapani ha messo in subbuglio l’ambiente e complicato la strada verso i play off. Domenica i rossoblù giocano contro la Nissa e ricevono poi la Viribus Unitis nell’ultima di campionato. Per continuare a sperare nei play off ci vogliono sei punti o un minimo di quattro anche se molto dipenderà da Rosarno ed Adrano che sono ora a due punti dai rossoblù.

Per la gara di domenica assente sicuro Sella, che sarà squalificato ma Romano potrebbe recuperare Favata che già si allena con la squadra.


Modica - Trapani 0 - 1

Marcatore : 1’pt Carbonaro

Modica: Falco 6, Lanza 6 (36’st Porto sv),Sella 5, Vindigni 6, Anselmo 5 ( 1’st Montalto 6), Pellegrino (25’st Versace 5) Candiano 6, Calabrese 5, Rosa 5, Filicetti 6, Genova 5. All. Romano

Trapani: Raviotta 6, Guido 6, Alletto 6, Librizzi 6, D’Angelo 5, Mancini 5, Cammareri 6, Mancino 6, Craccò 6, Potestio 5, Carbonaro 7(31’st Catalano 6). All. Pugliese.

Arbitro: Partuini di Latina 6.

Note: Campo allentato per la pioggia. Espulsi Potestio al 25’st e Sella al 35’st per doppia ammonizione. Espulso al 45’ pt l’allenatore del Modica Romano per proteste. Ammoniti Raviotta, Cammareri, Mancini, Carbonaro del Trapani, Anselmo, Lanza e Candiano del Modica. Angoli 5 a 2 per i locali. Recupero 2’pt, 3’st.


Modica – Il Trapani costruisce la sua vittoria sul gol segnato dopo appena 50 secondi. C’è un cross dalla destra di Craccò, saltano in tanti in area ma la palla finisce dalle parti di Carbonaro che entra in scivolata e beffa Falco in uscita.

La partenza ad handicap non frena il Modica più di tanto che già al 5’ ha la prima occasione con Genova su cross di Sella. L’attaccante tuttavia si lascia anticipare. Poi il Modica controlla a centrocampo e tiene le fila del gioco; i rossoblù tuttavia non riescono ad arrivare dalle parti di Raviotta.

La supremazia territoriale è del Modica ma il Trapani fa scattare qualche campanello d’allarme in contropiede con Anselmo e Vindigni pronti a chiudere alla disperata. Il Modica non tira in porta e man mano che il tempo passa perde anche lucidità. Nel secondo tempo ancora una grande occasione con Genova al 15’ ma Raviotta in uscita ipnotizza l’attaccante che gli tira addosso con tutta la porta spalancata. Ci sono le punizioni di Filicetti a tenere in ansia il Trapani ma gli ospiti mantengono la calma e alzano un bel catenaccio che blocca tutti gli sbocchi.

I granata ospiti sono pronti su tutte le palle, mordono le caviglie avversarie e totalizzano ben quattro ammoniti ed un espulso ma alla fine hanno ragione loro. La difesa tiene grazie ad un Modica che non riesce a trovare il bandolo della matassa e man mano si spegne come una candela complice anche il campo pesante.

Romano, finito anzitempo in tribuna per l’ennesima volta in questa stagione, le prova tutte; manda in campo la terza e quarta punta ma né Versace né Porto incidono più di tanto perché i corridoi esterni, soprattutto, sono ben presidiati. Il Modica lotta, ci mette grinta ma non ha idee. I punti vanno al Trapani ed alla fine risultano ingenerosi davvero i fischi che lo scarso pubblico presente rivolge ai giocatori di casa all’uscita dal campo.

Il Modica paga oltremisura l’involuzione di Rosa e l’imprecisione di Genova ed avrebbe meritato il pari per quanto ha fatto. Il Trapani non ha rubato nulla, ha fatto il suo dovere e ringrazia Carbonaro, risultato alla fine il migliore uomo in campo, e non solo per il gol che vale la vittoria. (Nella foto di Maurizio Melia, Montalto libera di testa su Craccò)


Serie D - Girone I
17ma giornata (domenica 03 maggio 2009)

Adrano – Rosarno 2 - 0
Hinterreggio - Castrovillari 1 - 0
Modica - Trapani 0 - 1
Sangiuseppese - Palazzolo 2 - 0
Sapri - Acicatena 0 - 1
Savoia - Puteolana 0 - 1
Siracusa – Nissa 1 - 1
VicoEquense - Messina 0 - 0
Vittoria - Viribus Unitis 2 - 3

CLASSIFICA

Siracusa 77

VicoEquense 60

Sapri 58

Nissa 57

Rosarno 52
Adrano 52

Modica 50

Viribus U 48

Acicatena 47

Hinterreggio 46

SanGiuseppese 45

Messina 43

Trapani 41
Palazzolo 41

Puteolana 40

Castrovillari 37

Savoia 28
Vittoria 28

Castiglione 20