Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 487
MODICA - 20/12/2008
Sport - Modica - Brutta prestazione dei rossoblu contro la Nissa

Natale amaro per il Modica che perde in casa con la Nissa

Le pessime condizioni del "Caitina" hanno influito non poco sulla sconfitta dei padroni casa.
Foto CorrierediRagusa.it

Modica - Nissa 0 - 1

Modica: Falco 4, Lanza 5 ,Sella 5 (43’st Porto sv.), Vindigni 5, Montalto 5, Versace 6, Cavarra 5 ( 31’ st. Milapie sv), Pellegrino 6, Rosa 5, Filicetti 5, Genova 5. All. Rappocciolo. In panchina: Polessi, Dell’Arte, Conato, D’Agosta.

Nissa: Milani 6, Colletto 6, Sabatino 6, Basile 6, Calabrese 6, Diallo 6 (30st Bruno sv), Caccetta 7, Failla 6 ( 45’st Guerrieri sv), Di Gaetano 7, Comparato 6 ( 40’st Goffo sv). All. Boscaglia. In panchina: Dolenti, Verde , Cassaro, Costa.

Arbitro: Stazzi di Ciampino 7.

Rete: 24´ st Di Gaetano

Note: ammoniti Genova e Rosa del Modica, Dilani della Nissa. Angoli 5 a 1 per la Nissa. Recupero 3’st.

Modica - Il terreno di gioco in condizioni disastrose, simile ad un galoppatoio, condiziona la gara. Il Modica trascorrerà un Natale amaro dopo la sconfitta in casa inflitta dalla Nissa che, con un gol del capitano Di Gaetano al 24´ della ripresa, ha legittimato la supremazia tecnica della vice capolista. 0 - 1 il risultato finale al "Caitina".

La Nissa si è dimostrata più tecnica e veloce rispetto ad un Modica ingolfato e privo di pedine fondamentali quali Candiano e Favata. Da dimenticare la prova di Genova, che aveva sfiorato la rete al 22´, dopo essersi involato nell’area avversaria e aver rovinato tutto con un tiro addosso al portiere. Ne approfitta subito la Nissa che beffa il Modica di contropiede e segna grazie ad un pallonetto di Di Gaetano, propiziato dall’uscita a vuoto di Falco.

Il Modica ha sofferto per tutti i 90 minuti di gioco le condizioni proibitive del rettangolo di gioco del «Caitina» con i suoi uomini migliori, Rosae Filicetti in particolari, penalizzati oltremodo. Il Modica chiude quindi il 2008 con una sconfitta casalinga che farà saltare su tutte le furie il presidente Riccardo Radenza (nella foto da sx con l´allenatore Pippetto Romano), che aveva minacciato di far giocare la sua squadra altrove proprio a causa delle pessime condizioni del campo.