Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 565
MODICA - 07/12/2008
Sport - Calcio serie D - Un successo che fa classifica e morale

Il Modica vince per sè e per il Vittoria che risale in classifica

Determinante il portiere Falco, autore di prodezze. Agli ospiti concesso un rigore discutibile allo scadere della gara
Foto CorrierediRagusa.it

MODICA – PUTEOLANA 2 – 1
Marcatori: Rosa (22mo pt e 41mo st) e Chietti (45mo st r).

MODICA: Falco, 8; Lanza, 6; Sella, 6; Vindigni, 6; Montalto, 7; Favata, 7; Candiano, 7; Pellegrino, 8; Rosa, 8 (46mo st Manzano, sv); Filicetti, 7 (48mo st Dell’Arte, sv); Genova, 7 (25mo st Versace, sv).
Allenatore: Pippo Romano

PUTEOLANA: Fusco, 7; Cappiello, 6 (10mo st Cairo, 5); De Fenza, 6; Barone, 6; Follera, 6; Ciotola, 7; Del Giudice E., 6 (23mo st De Luca, sv); Costagliola, 6; Del Giudice M., 6 (35mo st Bifaro, sv); Chietti, 8; Di Bonito, 8.
Allenatore: Antonio Rogazzo.

Arbitro: Lo Iodice di Matera, 7. Collaboratori: Polifrone di Taurianova e Fazio di Reggio Calabria.
Ammoniti: Lanza (M 5° st); Chietti (P 28mo pt)
Corner: 5 per il Modica e 7 per la Puteolana.


Il Modica vola alto sulle ali di un Falco in forma smagliante, che si è rivelato un autentico incubo per la Puteolana. Il giovane portiere rossoblu ha fatto sfumare almeno tre nitide occasioni da gol, facendo dannare gli avversari, che ci hanno provato in tutti i modi. Solo un rigore concesso allo scadere e trasformato in rete dall’onnipresente Chietti ha alla fine scardinato la saracinesca dell’impenetrabile porta di Falco, dimostratosi agile, scattante e attento. Non fosse stato per le sue prodigiose parate, una delle quali è valsa quanto un gol agli avversari, la Puteolana sarebbe anche potuta tornare a casa con un punto. Per quel che si è visto in campo, in fin dei conti il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.

Il Modica si è tuttavia dimostrato più cinico della Puteolana, credendoci e rendendo la vita difficile agli avversari che, quando riuscivano a penetrare nell’area di rigore rossoblu, impattavano contro un Falco assolutamente imbattibile. Oltre al portiere, il migliore dell’undici rossoblu è stato Rosa, autore di una doppietta. Ottima anche la prestazione di Pellegrino, che ha lavorato instancabilmente a centrocampo. Nella Puteolana è stato Chietti a distinguersi tra tutti. Presente ovunque, l’attaccante è stato più di una volta pronto a prendersi egli stesso la palla a centrocampo, correndo da solo verso la porta, dove però tutti i suoi sforzi venivano puntualmente vanificati dagli impeccabili interventi di Falco. Chietti ha spronato i suoi fino alla fine, tradendo però un certo nervosismo che alla fine gli è valsa un’ammonizione.

Buona anche la performance di Di Bonito, che avrebbe anche potuto contribuire alle marcature, se non avesse trovato sulla sua strada il difensore rossoblu in stato di grazia. La manovra offensiva della Puteolana è stata disturbata da un Modica sveglio e pratico in campo, ma che tuttavia lasciava troppo spesso dei vuoti di cui gli avversari approfittavano puntualmente. Ma ci pensava Falco a salvare il risultato. L’undici di Pippetto Romano si è dimostrato poco compatto, favorendo il gioco offensivo della Puteolana, messa in campo con un efficace 4-3-3. Da rivedere il pressing difensivo del Modica.

Questa la cronaca. Al 22mo Rosa apre le marcature agganciando la sfera su assist di Filicetti e spiazzando Fusco con un pallonetto. Poi è la Puteolana a rendersi pericolosa in un paio di occasioni. Nella ripresa, al 7mo Rosa pecca d’altruismo e, invece di provare il tiro in porta, sbaglia il tocco indirizzato a Genova. Al 28mo clamoroso abbaglio del guardalinee, che segnala un fuorigioco inesistente su un retropassaggio a Rosa, che si vede sfumare un gol fatto. Al 38mo miracolo di Falco che para un missile di Di Bonito. Al 41mo Rosa realizza il secondo gol con un buon tapin, dopo la prima parata di Fusco su Favata. Il rigore concesso alla Puteolana e trasformato in rete da Chietti è l’ultima emozione di una partita intensa.


Serie D - Girone I
15ma giornata (07 dicembre 2008)

Adrano - Palazzolo 2 - 2
Castiglione - Viribus U. 1 - 1
Hinterreggio - Rosarno 1 - 0 (sab.)
Modica - Puteolana 2 - 1
San Giuseppese - Messina 0 - 0 (sab.)
Savoia - Castrovillari 1 - 0
Siracusa - Trapani 2 - 0
VicoEquense - Acicatena 1 - 0
Vittoria - Nissa 0 - 0

Ha riposato il Sapri

CLASSIFICA

Siracusa 41

Nissa 29

Sapri 26

Rosarno 24
VicoEquense 24

Viribus U. 23

Modica 21

Acicatena 20
Palazzolo 20
Trapani 20

Castrovillari 19
Hinterreggio 19
Sangiuseppese 19

Adrano 18

Savoia 17

Messina 13

Castiglione 12

Vittoria 11

Puteolana 10

(Nella foto in alto di Maurizio Melia un momento della partita Modica - Puteolana)