Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 17 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 22:34
MODICA - 14/05/2018
Sport - Calcio, Promozione: dirigenti e giocatori si ritroveranno per la cena sociale

Frigintini pronto per la prossima stagione. Nodo campo sportivo

Difficile programmare senza la disponibilità piena di una struttura Foto Corrierediragusa.it

Il Frigintini comincia a pensare alla nuova stagione. La società ha programmato una cena sociale per ringraziare giocatori e staff a conclusione della stagione in Promozione che si è conclusa con una comoda salvezza. Il gruppo dirigente che fa capo a Michele Zocco e Salvatore Colombo ed ha in Di Raimondo Auto il sostenitore principale comincia a muovere i primi passi per il prossimo campionato. I nodi da sciogliere sono innanzitutto la guida tecnica perchè bisognerà verificare se Alfonso Adamo intende restare sulla panchina rossoblù e condividere il progetto della società. Altro nodo sul tappeto è quello della struttura sportiva. Il Frigintini ha chiesto di utilizzare il Polisportivo della Caitina ma la struttura è inagibile per le partite ufficiali ed ha costretto la società ad utilizzare il «Barone».

Tanti i disagi soprattutto epr gli allenamenti visto che il Barone ospita il Modica e molte società giovanili. Non avere la disponibilità di un capo per gli allenamenti è penalizzante anche in funzione dell’attività giovanile che la società ha avviato per cui risolvere al meglio questo problema sarà fondamentale per programmare la prossima stagione. Le risposte dei giocatori rossoblù sono anche legate al progetto ed tutto da vedere chi e quanti vorranno continuare a vestire la casacca rossoblù.