Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 22:58
MODICA - 15/04/2018
Sport - Volley, serie B/I: il sestetto di Benassi ha riposato ma conserva il terzultimo posto

Volley Modica pronto ad affrontare le sfide salvezza decisive

In calendario Letojanni e Volley Valley Catania in casa, derby con il Pozzallo in trasferta Foto Corrierediragusa.it

Il Volley Modica ha osservato il turno di riposo ma la situazione in classifica non cambia. Il Partanna, infatti, ha perso, e il Volley Modica è rimasto terzultimo a quota 18, un punto avanti ai trapanesi. In queste condizioni sarebbe proprio il sestetto trapanese a retrocedere ma bisognerà vedere cosa succederà nelle ultime tre partite di campionato. Dice il direttore generale Giorgio Scavino: «La nostra squadra è in salute, nelle ultime cinque partite ha fatto risultati ed una grande rimonta. La salvezza ce la giochiamo. Se continuiamo così possiamo evitare la retrocessione».

Le ultime due squadre, infatti, retrocedono direttamente in serie C e quest’anno non ci saranno play out. La squadra di coach Manuel Benassi (foto) prepara la gara interna con il Letojanni, terzo in classifica e sestetto tradizionalmente ostico. Poi ci sarà la delicata trasferta su parquet del Pozzallo mentre l’ultima gara sarà al «Geodetico» contro il Volley Valley Catania che si trova a 3 punti dai modicani. Partita che sin d’or, se le cose dovessero restare così, sembra rivestire un ruolo decisivo nella lotta salvezza. In casa Volley Modica dirigenza, giocatori e tecnici festeggiano intanto la conquista della Coppa Sicilia riservata alle squadre di serie D. A Ficarazzi contro il Termini Imerese il Volley Modica si è imposto con un netto 3-0 ed ha conquistato il prestigioso trofeo a livello giovanile.