Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 21 Giugno 2018 - Aggiornato alle 15:11
MODICA - 26/02/2018
Sport - Volley, B2: le messinesi agganciano le modicane in classifica a quota 35

Pro Volley Team affondato, S. Teresa non fa sconti

Punteggio netto a favore delle padroni di casa sempre in partita Foto Corrierediragusa.it

S.Teresa Riva-Pro Volley Team Modica: 3-0 (25-15 25-22 25-20)

S.. Teresa Riva: Rania 8, Caruso 5, Diomede 10, Escher 12, Cassone 4, Bertiglia 9, Cosentino ( L ), Richiusa 1, Sozzi, Rapisarda, Grillo. All: Gagliardi

Pro Volley Team Modica: Licitra 2, Perrone 6, Di Emanuele 4, Scire´ 22, Caruso 8, Brioli1, Ferrantello ( L ), Pagano 6, Bachini 1, Buttarini. All: Scavino

Arbitri: Donato d Lamezia e Scavelli di Catanzaro


Stop per il Pro Volley Team sul parquet del PalaBucalo. Le messinesi si sono dimostrate un osso troppo duro per le modicane che non sono state nella loro giornata migliore. Il punteggio parla chiaro e concede ben poco alle recriminazioni. Dopo un inizio giocato punto a punto fino al l7-17 S. Teresa allunga grazie ad una serie di errori e infila un parziale di 8-0. La reazione del sestetto di Scavino è debole e si chiude sul 25-15. Si riscatta il Pvt nel secondo parziale, 17 pari a metà set.

Sul 20-17 un piccolo infortunio costringe Pirrone a lasciare il posto a Bachini che ha un buon impatto con la partita. Questo piccolo vantaggio di tre punti diventa insormontabile e le locali con il punteggio di 25-22 e chiudono il set portandosi sul 2-0. Nel terzo set parte forte la squadra di Gagliardi grazie anche alla spinta del pubblico, 6-2. Pvt non molla, Scirè si fa valere sotto rete e si arriva al 20-19. Sul 23-21 il capitano Giuliana Di Emanuele (foto) si becca un cartellino rosso dopo che viene fischiata una invasione molto dubbia a Scirè e il Pvt si innervosisce e cede. Una conclusione amara ed un sconfitta che pesa. Sabato (alle 15) al «Geodetico» il Pvt ha l’occasione di riscattarsi contro Castellana.