Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 10 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 15:06
MODICA - 25/02/2018
Sport - Calcio, Promozione/B: un pari che serve poco ad entrambe le squadre

Tra Modica e Carlentini un punto ciascuno e zero gol

Più vivaci i rossoblù nella ripresa con l’ingresso di Occhhipinti in attacco Foto Corrierediragusa.it

Modica-Carlentini:0-0

Modica: Giannì, Cassibba (26’pt S. Sammito), Sarta, Pitino, Basile, Buscema, Incardona, Barrera, Marco Adamo (36´pt Livia), E. Sammito (18´st Occhipinti), Galfo (27’st´ Blandino)

Carlentini: Sanfilippo, Castiglia, Giliberto, Mangiameli, Marziano, Micileli, A. Sgroi (42’st S. Sgroi), Messina, Longo (28’st Quaranta), Sinatra, La Ferla

Arbitro: Montevergine di Ragusa


Il Modica tiene il pallino del gioco ma non sfonda. Il Carlentini porta via il pari dal «Barone» facendo il minimo sindacale. Partita noiosa soprattutto nel primo tempo quando la palla staziona a centrocampo e le difese fanno buona guardia. L’unica azione degna di nota è di Sinatra che al 42’ in slalom supera due avversari etita appena in area. Giannì respinge, in area rossoblù si crea una mischia prontamente risolta da Basile che spazza l´area e allontana la minaccia.

Nella ripresa Rappocciolo manda in campo Occhipinti che dà più brio e peso in avanti. Al 10’ cross dalla sinistra di Incardona, Pitino sul secondo palo colpisce di testa con palla che si stampa sulla traversa. Risponde al 21’ Sinatra che va via sulla destra e crossa al centro per Longo che da pochi passi. Giannì para d’istinto. Al 24’ Livia controlla palla in area di rigore avversaria e fa partire un tiro cross sul quale s´inserisce Occhipinti, Sanfilippo in uscita bassa è bravo a chiudere lo specchio di porta all´attaccante rossoblu con una coraggiosa uscita bassa. Al 30’ ed al 37’ Occhipinti si fa vivo con un paio di punizioni ma non inquadra la porta. Allo scadere Pitino serve in verticale Occhipinti che entra in area dal vertice sinistro si gira e tira sul primo palo con Sanfilippo che in bello stile respinge a pugni chiusi,