Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 10 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 15:06
MODICA - 22/02/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: dopo le due pesanti sconfitte con il Marina e lo Sporting Augusta

Frigintini a Priolo per la partita verità, Modica in casa col Carlentini

Tra i rossoblù di Rappocciolo ancora indisponibile il portiere Falco Foto Corrierediragusa.it

I dirigenti del Frigintini (foto) spronano la squadra in vista della gara contro il Priolo. Salvatore Colombo, Michele Zocco e gli altri componenti il direttivo hanno discusso con giocatori e tecnico le ragioni dell’attuale momento che attraversa la squadra. Dice il presidente Colombo: «Quello che è emerso nel corso del sereno confronto fra le parti è l’atteggiamento che i ragazzi hanno manifestato apertamente all’unanimità. Non c’è stato e non ci sarà alcun rilassamento psicologico. Le ultime prestazioni sono il frutto di episodi negativi, legate (anche) alle non perfette condizioni fisiche di alcuni calciatori e alla rosa numericamente ridotta per l’assenza dovuta a motivi di lavoro o personali di qualche atleta. Verremo fuori al più presto da questa fase e sicuramente nelle rimanenti ultime sette gare del campionato saremo in grado di prenderci altre soddisfazioni».

La prima occasione è data dalla delicata trasferta contro il Priolo, squadra che si trova ai piani alti della classifica e lotta per un posto nei play off. Un turno impegnativo per la squadra di Alfonso Adamo che può comunque recuperare alcuni titolari.

Partita difficile per il Modica contro il Carlentini. I rossoblù di Franco Rappocciolo l’affronteranno tuttavia con la massima determinazione e senza assilli di risultato ad ogni costo. Con la salvezza praticamente in tasca Buscema e compagni potranno giocare con la giusta serenità provando a farsi trovare pronti in caso di qualche passo falso di chi li precede in classifica.

Per la sfida al Carlentini resta ancora ai box Angelo Falco alle prese con un problema fisico ed è in forse anche Stefano Sammito che in settimana si è allenato a parte per via di un problema muscolare. L´ex giocatore del Canicattini proverà il recupero in extremis per essere a disposizione del tecnico modicano che avrà il resto della rosa a sua disposizione. «Facendo un´analisi a freddo –dice Franco Rappocciolo– c´è rammarico per l´immeritata sconfitta contro il Real Siracusa. Per la salvezza manca solo la matematica, ma non dobbiamo cullarci per l´obiettivo stagionale quasi raggiunto. La quota play off non è troppo distante e noi dovremo farci trovare pronti nel caso in cui chi sta davanti a noi in classifica inciampi».