Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 19 Febbraio 2018 - Aggiornato alle 13:10
MODICA - 02/02/2018
Sport - Calcio, Promozione: al "Barone" i rossoblù contano sul fattore campo

Modica all´esame della vicecapolista Misterbianco: sarà dura

Indisponibili Livia e Galfo per sqaulifica, potrebbe rientrare Occhipinti Foto Corrierediragusa.it

Per il Modica una partita dura ma possibile. I rossoblù affrontano la vicecapolista Misterbianco ed un successo potrebbe aprire loro scenari diversi rispetto ai programmi di una tranquilla salvezza. I play off, infatti, sono a portata di mano della squadra di Franco Rappocciolo (foto) compagni e ottenere i tre punti contro una delle squadre più complete del campionato servirebbe anche ad accrescere l´autostima e la fiducia nei propri mezzi.

«In classifica siamo li a ridosso dalla zona play off, ma il campionato è ancora lungo e sta entrando ora nella fase cruciale –spiega Franco Rappocciolo– Contro il Misterbianco è uno scontro diretto in cui vogliamo far valere il fattore campo e in questo senso l´appoggio dei nostri tifosi sarà fondamentale. Stiamo lavorando soprattutto sul piano mentale, su quello del gioco ci lavoriamo da diverso tempo e i miglioramenti si notano settimana dopo settimana. Sono convinto che questa squadra abbia ancora ampi margini di miglioramento e per questo cerco di essere puntiglioso e voglio che anche chi gioca di meno si alleni sempre al 100% perchè questo Modica se vuole raggiungere traguardi importanti ha bisogno dell´apporto di tutti».

Per la sfida alla vice capolista, Rappocciolo dovrà fare a meno di Marco Livia che contro il Misterbianco sconta il secondo turno di squalifica e di Nino Galfo che dopo il cartellino giallo rimediato domenica scorsa con l´Erg è stato appiedato per un turno dal Giudice Sportivo per recidiva in ammonizione. Da verificare anche le condizioni fisiche di Antonio Occhipinti che sta smaltendo i postumi di un fastidio muscolare, mentre il resto della comitiva rossoblù dovrebbe essere a disposizione del tecnico modicano.
La gara sarà diretta dal fischietto siracusano Fabio Franzò che si avvarrà della collaborazione degli assistenti Giovanni Balletti e Salvatore Cacciatore della sezione AIA di Agrigento. Fischio d´inizio fissato per le 15.