Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 18 Novembre 2018 - Aggiornato alle 18:34
MODICA - 06/01/2018
Sport - Volley, B2: al "Geodetico" partita dai due volti, si decide al tie-break

Pro Volley Team strappa la vittoria a Cerignola

Pugliesi in vantaggio sul 2-0 e modicane in bambola. Poi la riscossa Foto Corrierediragusa.it

Pro Volley Team Modica-Pallavolo Cerignola: 3-2 (24/26, 18/25, 25/20, 25/13, 15/11)
Pro Volley Team Modica:: Licitra 3, Pirrone 14, Di Emanuele 13, Scirè 21, Pagano 2, Caruso 18, Brioli 2, Ferrantello (L) All. Corrado Scavino

Pallavolo Cerignola: Maffei 1, Ameri 18, Barbaro 13, Catalano, Mancuso 12,Tralli 11, Rubino (L). All. Giuseppe Filannino

Arbitri: Alfredo Schillaci e Giancarlo Spinella di Catania


Il Pvt tocca il fondo, risale e vince. Due punti insperati ad un certo punto della partita ed anzi una sconfitta che sembrava ormai inevitabile. Poi la riscossa affidata a Scirè, Pirrone e capitan di Emanuele e man mano le biancorosse sono riuscite a riprendere in mano le redini della gara. I primi due set sono stati di netta marca pugliese ed anche il terzo set si è snodato sulla falsariga dei primi due. Coach Scavino ha avuto il merito di strigliare dle sue giocatrici, di spezzare con un paio di time-out il ritmo avversario e la partita ha cambiato inerzia. Primo set con un Pvt che non riesce a imporsi. Si gioca punto a punto fino al 23 pari, poi il break ospite. Secondo set sempre con le pugliesi avanti ma Modica recupera e si riporta sul 10 pari.

Sono le ospiti, tuttavia, a bucare il muro difensivo modicano con Ameri e Barbaro e si aggiudicano il set. Terzo set con Cerignola che si porta sul 3-8 ed è qui che Modica si scuote. La difesa funziona, Brioli distribuisce, Pirrore e Scirè trovano le misure sotto rete. E’ 25-20 per il Pvt e partita riaperta. La riscossa continua nel quarto set grazie anche al sostegno del pubblico che comincia a crederci. Si va sul 2-2 e quindi al tie break. Modica non si ferma più, va sul 4-0 e poi allunga ancora. Punteggio 11-10 ma prevale Modica grazie ad una prestazione tutta cuore e soprattutto ineccepibile sotto l’aspetto atletico.