Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 21 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 21:26 - Lettori online 476
MODICA - 17/12/2017
Sport - Calcio, Promozione/D: i rossoblù ritornano alla vittoria dopo 3 turni di stop

Frigintini doma il Megara con doppietta Vicari e Calabrese

Partita già indirizzata nei primi 20’ del primo tempo, sterile supremazia ospite nel secondo tempo Foto Corrierediragusa.it

Frigintini-Megara Augusta:3-1
Marcatori: 11’pt Vicari su rigore, 20’pt Vicari, 5’st Calabrese, 21’st Musumeci

Frigintini: Caccamo, Iapichino, Brafa, Garaffa (31’st Caschetto), Bonomo, Fidone, Alajm Vilardo (41’st Barillà), Vicari, Calabrese, Pecorari (22’st Cassarino)

Megara Augusta: Rosiglione, Campisi, Lauria, Cocola, Perla, Cannavò, D’’Urso, Doumbia, Musumeci, Giamaula, Gallo

Arbitro: Scicolone (Cl)


Il Frigintini chiude a quota venti il girone di andata. I 3 punti contro il Megara sono maturati nella prima frazione di gara grazie alla partenza sprint dei rossoblù. Nel secondo tempo, dopo il terzo gol di Calabrese, i locali hanno gestito il vantaggio pur concedendo qualcosa agli ospiti. I neroverdi hanno tenuto bene il campo nel secondo tempo ma si sono svegliati tardi quando ormai la partita era incanalata. Pur privo dello squalificato Bennardo e dell’indisponibile Dongola il Frigintini ha giocato bene realizzando due gol nei primi 20’. All’11’ palla filtrante in area e mano galeotta di Lauria. Rigore sacrosanto e trasformazione di Vicari. I locali premono e tengono in area gli avversari. Vicari sfonda ancora al 20’ su lancio di Aliaj, il suo tiro è deviato da Rosiglione che nulla può per evitare il gol. E’ il decimo gol in campionato per il bomber rossoblù.

Nella ripresa subito occasione Frigintini con Aliaj per Calabrese che entra in area e trova l’angolo giusto. Il Megara si scuote ed approfitta dell’arretramento della squadra di Alfonso Adamo. Sulla destra se ne Perla che mette in mezzo per Musumeci, il tiro è lento ma preciso e fa 3-1. Preme il Megara e lascia spazi al Frigintini. Cassarino manca il quarto gol ma è vittoria lo stesso.