Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 17 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 22:06 - Lettori online 542
MODICA - 05/12/2017
Sport - Volley, serie B: a tre partite dalla fine del girone di andata i biancazzurri a quota zero

Volley Modica sempre più giù, la salvezza è un miraggio

Non è bastato il cambio in panchina, pesano gli errori fatti in fase di programmazione Foto Corrierediragusa.it

Il Volley Modica non riesce a sbloccarsi. Anche contro il Palermo i biancazzurri sono andati sotto ed il 3-0 dice tutto sull’andamento del match. La cura Benassi non funziona ed è chiaro a questo punto che la società è ad un bivio. Investire in modo importante, almeno due elementi di categoria ed esperienza, per salvare la categoria o mollare il campionato, far giocare i giovani e puntare tutto sui campionati under 19 e 18 che negli anni passati hanno dato grandi soddisfazioni alla società. Alla base del disastroso campionato fin qui disputato alcune valutazioni errate in sede di campagna acquisti in cui si è preferito investire su giovani di belle speranze con un occhio alle squadre under piuttosto che puntare alla serie B che resta un fiore all’occhiello per tutto il volley ibleo insieme al Pozzallo.

Proprio l’esperienza di Pozzallo avrebbe dovuto insegnare qualcosa ai dirigenti perché basta avere nei ruoli chiave un paio di giocatori esperti per ribaltare completamente il voto di un sestetto. Tutto da vedere come si muoverà la società in queste settimane che separano dalla fine del girone di andata. Le prossime due partite prima del riposo vedono il Volley Modica prima impegnato a Vibo Valentia contro la pari grado a zero punti e poi a Letojanni nella speranza che nel frattempo qualcosa maturi.