Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 746
MODICA - 05/11/2008
Sport - Calcio serie D - Turno infrasettimanale nero per le due iblee

Modica in caduta libera,
Vittoria sempre fanalino di coda

Rossoblu out e Vaccaro in discussione. Biancorossi mai in partita Foto Corrierediragusa.it

Mercoledì da dimenticare per le iblee. Sono due batoste per Modica e Vittoria. Rossoblù sotto di tre gol ccontro l’Acicatena, il Vittoria ne becca tre a Palazzolo e resta ultimo. I primi nodi stanno venendo al pettine dopo appena undici giornate di campionato che per entrambe le iblee si mette in salita.
Al Polivalente di Aci S. Antonio arriva la terza sconfitta consecutiva per il Modica.

Rossoblù senza nerbo, incapaci di mordere e difesa imbarazzante. Per l’Acicatena è stato tutto facile e per il Modica è crisi vera. La partita di domenica al Polisportivo della Caitina contro il Messina, oggi sconfitto in casa dalla capolista Siracusa, diventa quella della verità. Preoccupa l’inconsistenza della squadra che mostra limiti di qualità e di personalità come emerso anche in casa contro il Sapri.

La classifica si fa pesante ed il calendario non aiuta, c’è insomma da rimboccarsi le maniche. Radenza e Galazzo hanno convocato Vaccarro per capire come la squadra abbia avuto una caduta verticale nelle ultime settimane. Lo spogliatoio rossoblù non embra oggi dei più sereni.

Si mette subito male la gara per il Modica; al 14’ Nicolosi trafigge l’incolpevole Falco su un cross di Tamburro e la difesa che sta a guardare. Insistono ancora i padroni di casa che macinano gioco e segnano il secondo gol al 36’ con una punizione pennellata da Nardo.

Nonostante il pesante passivo il Modica non riesce a farsi vivo nella ripresa; entrano in campo Genova e Sigona ma non c’è niente da fare. Bisogna attendere il 32’ per vedere Rosa ma il suo colpo di testa è ribattuto sulla linea. Poi il terzo gol con una bella azione in linea; Caprileone smarca Napoli sulla sinistra, cross basso , entra Nardo e sono tre.


Serie D - Girone I
11ma giornata (mercoledì 5 novembre 2008)

Acicatena-Modica 3-0
Atl.Puteolana-Nissa 1-3
Castrovill.-Viribus 2-1
Messina-Siracusa 0-2
Palazzolo-Vittoria 4-1
Rosarno-Castiglione 4-0
Sangiusep.N.-Adrano 0-2
Sapri-Savoia 3-2
VicoEquense-Hinter. 1-0


CLASSIFICA

Siracusa 26

Sapri 22

Nissa 19
Viribus 19

Rosarno 17
VicoEquense 17

Palazzolo 15

Sangiusep. 14
Trapani 14

Acicatena 13

Adrano 12
Castrovill. 12
Hinterreg. 12

Modica 11

Messina 9

Castiglione 8

Atl.Puteola 7

Savoia 6

Vittoria 5