Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 14:53 - Lettori online 795
MODICA - 30/10/2017
Sport - Volley, B2: gara equilibrata ma la spuntano le trapanesi

Pro Volley Team, a Castelvetrano arriva la prima sconfitta

Le modicane restano a metà classifica a quota 6. Sabato in casa contro la corazzata S. Teresa Foto Corrierediragusa.it

Castelvetrano-Pro Volley Team Modica: 3-1 (22-25 25-23 25-21 25-22)

Pro Volley Team: Licitra 0, Pirrone 13, Di Emanuele 11, Scirè 22, Caruso 7, Brioli 1, Crescente 7, Ferrantello (L), n.e. Ferro, Buttarini. All. C.Scavino


Il Pvt(nella foto la formazione andata in campo) parte bene ma si deve arrendere a Castelvetrano. Sul parquet trapanese le modicane hanno offerto una buona prestazione con Scirè sempre presente nel gioco ma alla fine il risultato non ha premiato il sestetto di Corrado Scavino.

Scirè e Crescente si impongono sotto rete nel finale del primo set ed è vantaggio biancorosso. All’insegna dell’equilibrio inizio secondo set con due squadre che lottano su ogni singolo pallone con scambi spettacolari a vantaggio dello spettacolo Castelvetrano acquisisce un piccolo vantaggio nella parte centrale del set che riuscirà a mantenere (complice qualche errore di troppo di troppo nel momento più delicato da parte delle biancorosse modicane)fino ad aggiudicarsi il set e pareggiare le sorti del match. Il risultato di parità ottenuto sortisce un effetto positivo nelle squadra di casa che inizia il terzo set portandosi avanti di qualche punto e costringendo il Pvt a rincorrere riuscendo ad agguantare la parità sul 12/12. Di nuovo punto a punto si lotta con l’ex Mercanti e socie che riescono a mettere a terra un paio di palloni in più che fanno la differenza per la chiusura del set a loro vantaggio.

Il quarto set è giocato anche all’insegna del punto a punto,. Il divario sul tabellone non supera mai i due punti il che la dice lunga sullo sforzo che viene profuso sul parquet e su come il Pvt abbia giocato alla pari questa sfida con una squadra più quotata e più esperta annullando con la forza del gruppo, con la tenacia e con il grintoso carattere le differenze che si paventavano ad inizio gara. La vittoria va alle padrone di casa e il Pvt resta a 6 punti in classifica in attesa della successiva delicata e «proibitiva» partita che si giocherà in casa sabato prossimo alle ore 18 al Geodetico contro la corazzata Roccalumera allenata dall’ex Luana Rizzo.