Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1013
MODICA - 17/10/2008
Sport - Serie D - Non sarà della partita Francesco Montalto

Calcio: nodi da sciogliere per Vaccaro

L’allenatore punta sui giovani Nicola Porchia e Mario Sigona Foto Corrierediragusa.it

L´allenatore Corrado Vaccaro (nella foto) dovrà sciogliere alcuni nodi per la partita di domenica contro la Sangiuseppese. Di sicuro non ci sarà Francesco Montalto, che non ha ancora recuperato dal suo infortunio al ginocchio. Il giocatore si è allenato a parte e non ha neppure preso parte alla partitella in famiglia che l’allenatore ha fatto disputare a tutto campo. Anche capitan Filicetti è in dubbio, anche se in via di recupero.

Il giocatore potrebbe andare in panchina anche perché non si è allenato a dovere e nelle ultime due settimane ha avuto una infezione allo stomaco che lo ha debilitato. Vaccaro potrà tuttavia disporre di Maiko Candiano che era uscito malconcio dalla partita di Adrano. Indisponibile per la gara di domenica anche Sella, squalificato dal giudice sportivo per una settimana e multato dalla società per il suo fallo di reazione.

Alla corte di Vaccaro sono intanto stati aggregati due giovani; si tratta di Nicola Porchia, figlio d’arte, visto che il padre ha giocato in rossoblù negli anni 70’ come terzino. Altro giovane è Mario Sigona proveniente dagli allievi del Messina ma modicano purosangue essendo cresciuto nell’Airone. Non fa parte della rosa del Modica invece il centrocampista D’Agosta che domenica non aveva accettato di andare in tribuna. La società gli ha dato il benservito e lo ha posto in lista di svincolo.