Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 11 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 23:21 - Lettori online 393
MODICA - 02/04/2017
Sport - Volley, serie B: gli etnei si impongono in poco più di un’’ora

Volley Modica irriconoscibile, Gupe Ct vince a mani basse

Debole reazione modicana solo nel secondo set, poi il monologo dei catanesi Foto Corrierediragusa.it

Gupe Catania-Volley Modica: 3-1 (25-12, 19-25, 25-14, 25-20)

Volley Modica: Bocchieri 1, Di Pasquale 14, Pappalardo 4, Modica 7, G. Chillemi 8, S. Chillemi 5, Incatasciato 2. All. C. Scavino


Volley Modica scarica e il Gupe vince a mani basse. Poco più di un’ora per avere ragione del sestetto di Corrado Scavino (foto) che è entrato sul parquet di S. Agata Li Battiati scarico. I biancazzurri avevano ancora in testa la bella vittoria contro Palermo e si sono adagiati. Poco da salvare nella prestazione dei modicani, se non il secondo set quando Di Pasquale e compagni hanno avuto una reazione mettendo in difficoltà i padroni di casa.

Primo set quasi inguardabile con il Volley Modica subito sotto con un pesante passivo; il gioco si chiude con appena 14 punti a referto. Nel terso set il Gupe torna a farsi sentire e buca puntualmente il muro modicano. La ricezione è quella che è e si chiude ancora una volta sul 25-14. Più combattuto il quarto set almeno fino a metà tempo, poi gli etnei accelerano e non c’è niente da fare. Il Gupe supera il Volley Modica in classifica, 33 punti contro 31 ma i modicani possono rifarsi già sabato al geodetico contro Augusta.