Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 752
MODICA - 19/02/2017
Sport - Volley, B2: Palmi recupera 2 set e si impone sulle imbambolate modicane

Pro Volley Team butta la vittoria e affonda al tie break

Solo un punto e svaniscono i progetti di arrivare in zona play off Foto Corrierediragusa.it

Pro Volley Team Modica-Ekuba Palmi: 2-3 (25/16, 25/14, 11/25, 20/25, 10/15)

Pro Volley Team Modica: Licitra 3, Richiusa 6, Pirrone 3, Leggio 10, Spadaro, Sotera 12, Piscopo 15, Caruso 10, Gabriele 9, Ferrantello (L), n.e: Di Emanuele. All. Rizzo

Ekuba Palmi: Tortora 8, Angì, Perri 3, Ambrogio 6, Speranza 22, Neves 12, Carnazza 11, Velardi (L). All Daquino

Arbitri: Spinella e Lentini di Catania


Occasione perduta per le modicane, le calabresi ringraziano. Partita dai due volti al Geodetico dove il Pvt parte sparato e va sul 2-0 con facilità, i cambi di coach Luana Rizzo non pagano e Palmi torna in partita con una Speranza trascinatrice. Alla fine ben 22 punti per il martello calabrese. Il Pvt deve recitare il mea culpa e la mancata vittoria fa svanire tutti i programmi di agganciare la zona play off. Gabriele in regia e Sotera (foto) in banda spingono le modicane nel primo set. La difesa calabrese annaspa e dopo il parziale di 16-9 al primo time out il set si chiude con un confortante 25-16. Stessa storia nel secondo set con Piscopo che buca il muro avversario con regolarità e si va sul 25-14. La gara sembra ormai avere preso una piega precisa.

Il Pvt, con Sotera in panchina e Licitra in campo, si rilassa e le calabresi prendono coraggio. Neves, Carnazza e Speranza orchestrano il gioco sotto rete e il muro modicano non funziona. Le ospiti si portano sull’8-16 al time out e si finisce con un pesante 11-25. Calabresi ancora avanti nel quarto set e cominciano a crederci. Speranza si scatena e non viene contenuta. Così Palmi conquista il pari. Si va al tie-break con un Pvt giù di corda e si vede subito. Al cambio Modica è ancora in partita (7-8), poi cede sul piano nervoso e fisico e le calabresi vincono una partita che per loro sembrava ormai compromessa.