Euromotor
Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 31 Marzo 2017 - Aggiornato alle 22:40 - Lettori online 521
MODICA - 08/01/2017
Sport - Volley, serie B: al "Geodetico" gli ospiti fanno valere la maggiore espperienza

Volley Modica cede a Vibo Valentia solo al tie break

Partita molto combattuta con i modicani in vantaggio ma recuperati dai calabri Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica-Vibo Valentia: 2-3 (25-21,22-25,22-25,25-21,11-15)

Volley Modica: Bocchieri 4, P. Battaglia 21, S. Chillemi 3, Morale 10, Pappalardo 13, Benenati 2, Dipasquale 20

Vibo Valentia: Corrado 18, Armenante 1, Maccarrone 13, Lo Ricio 7, Ferraro 9, Torchia 12, Salmena 10


Vibo passa sul parquet del «Geodetico» ma è stata autentica battaglia tra due sestetti che hanno lottato fino alla fine. Hanno prevalso i calabri in forza della loro esperienza e migliore qualità tecnica dei vari Maccarrone Corrado e Armerante che sono stati decisivi nei momenti clou della partita. Il Volley Modica ha invece pagato la scarsa vena dei suoi giovani anche se Paolo battaglia con i suoi 21 punti si è dato molto da fare sottorete ma è anche incorso in banali errori. Solo 3 punti per Stefano Chillemi che non è praticamente entrato in partita. E’ toccato così a Dipasquale tirare la carretta ma non è bastato quando al quinto set il Volley modica si è trovato a recuperare lo svantaggio iniziale.

Un punto solo per i modicani ma i vibonesi escono con qualche rammarico dal parquet modicano perché a metà del quarto set, quando erano in vantaggio, pensavano già di avere i tre puti in tasca. Non è stato così perchè il Volley modica ha trovato nell’orgoglio e nella rabbia la capacità di recuperare e andare al tie break. Nel quinto set vanno subito in vantaggio gli ospiti con Corrado che martella sotto rete e porta i suoi sul 5-0. Rinviene Modica, recupera ma non riesce perché Vibo non perde il vantaggio e si porta sul 10-6. Set praticamente segnato e match ai calabri che hanno dimostrato di essere sestetto quadrato.