Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1197
MODICA - 24/09/2008
Sport - Calcio Promozione - Il difensore d’esperienza fa da "chioccia"

Massimo Belluardo dà la carica alla Moticea: "Siamo vincenti"

"Siamo sulla buona strada e dobbiamo continuare così" Foto Corrierediragusa.it

« Siamo sulla buona strada e la prima vittoria ci farà bene». Massimo Belluardo (nella foto) è ritornato a vestire il rossoblù dopo alcuni anni di abbandono del calcio giocato e la fase passata al Pozzallo Ragusa. Il difensore è approdato alla Moticea ed è stato subito nominato capitano dallo spogliatoio.

« Per me è un ritorno a Modica seppure sulla sponda Moticea ma è sempre un piacere giocare per i colori della propria città. Aiuterò i giovani a crescere e a dare il contributo della mia esperienza». Belluardo ha fatto fino in fondo la sua parte nella vittoria nel derby contro lo Scicli. Insieme a Polino è sceso in campo dal primo minuto nonostante fosse arrivato qualche giorno prima in rossoblù.

Insieme a loro Carlo Sammito ha mandato in campo nel finale anche Alessandro Cassibba, ex Modica e Ragusa, che è destinato ad occupare un posto fisso sulla fascia destra difensiva. Peppe Bellio è contento di come vanno le cose « La vittoria ci voleva e ci darà morale. Contro il Belvedere non sarà facile ma noi abbiamo i mezzi per farci valere. La squadra ha risposto ed ha creato gioco; sono fiducioso».

Bellio ha impostato la squadra con un 4 4 1 1 che prevede Polino come punta centrale e riferimento del gioco d’attacco. Alle sue spalle proprio l’allenatore giocatore che si inserisce da dietro mentre a centrocampo e sulle fasce agiscono Vindigni, Carpenzano, Iabichella ed Agosta. La fase difensiva è affidata alla coppia Belluardo Nigro mentre sulle fasce Campailla , Fidone e Cassibba saranno gli uomini sui quali punta Bellio. La Moticea giocherà la prossima partita interna tra due settimane al polisportivo della Caitina contro il S. Gregorio in attesa del visto di agibilità del «Vincenzo Barone».