Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 727
MODICA - 20/09/2016
Sport - Volley, B2: rosa con 12 elementi, coach Luana Rizzo al lavoro con sedute giornaliere di allenamento

Pro Volley Team in costruzione in vista del campionato

Campionato al via il 15 ottobre. Girone con 5 campane, 5 siciliane, 3 calabresi e una lucana Foto Corrierediragusa.it

Pro Volley team al lavoro al Geodetico di via Fabrizio. Luana Rizzo (foto) sottopone il gruppo ad allenamenti intensi con due sedute giornaliere e solo da questa settimana passerà a qualche amichevole in famiglia. I primi impegni contro avversarie di categoria sono previsti tra due settimane. Tre i volti nuovi in casa biancorossa per una rosa di dodici elementi. Si tratta di Marica Caruso , centrale arrivata dal Volley Modica, Elena Ferrantello, libero, dal Castelvetrano e Martina Pirrone, centrale, da Termini Imerese. Rientrata nei ranghi anche Licitra che a metà della scorsa stagione aveva fatto un passo indietro. Confermate invece Leggio, Vittorio, capitan di Emanuele, Gabriele, Richiusa, Piscopo e Fiore. Aggregate al gruppo due giovanissime, Ferro e Spadaro che cresceranno sotto la guida del tecnico. Rispetto alla scorsa stagione mancano Corallo, andata al Castellamare di Stabia e Vittorio al Castelvetrano.

La società si è data da fare per assicurarsi un opposto ma il mercato si presenta difficile e soprattutto non proponibile per le risorse della società del presidente Bartolo Ferro. Il Pvt può fare comunque la sua parte anche se il girone di B2 con l’ingresso delle squadre campane è un po’ un’incognita. Il sestetto modicano dovrebbe comunque valere il centro classifica. Nel girone lottano per la promozione Torrese e Aversa, che il Pvt incontrerà nelle prime due giornate, Potenza e Palmi potrebbero essere le sorprese. In tutto 5 campane, 3 calabresi, una lucana e 5 siciliane. Si comincia il 15 ottobre.