Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1183
MODICA - 15/10/2007
Sport - Calcio serie D - Tensioni sedate in seno all’Acate Modica

Il presidente Galazzo
e l´allenatore Melchionna
restano al loro posto

Radenza: "La società sta bene sotto tutti i punti di vista" Foto Corrierediragusa.it

« Galazzo e Melchionna restano al loro posto. Il progetto continua e non si muove nessuno.» Riccardo Radenza, a nome dei componenti del consiglio di amministrazione del Modica calcio , getta acqua sul fuoco sulle tensioni di questi ultimi giorni in casa Modica. Radenza non nega che ci sono state diversità di vedute ma tutto è rientrato « Ho convocato Luigi Galazzo e Felice Melchionna per oggi ?dice Radenza ? Sarà il momento del chiarimento. Io so i motivi della loro incomprensione e cercherò di farli dialogare ma escludo qualsiasi ipotesi traumatica. Il Modica sta bene sotto tutti punti di vista, a cominciare dalla classifica e non c’è bisogno di rovinare le cose. E’ vero c’è stata qualche scintilla tra i due, dovuta a diversità di vedute ma assunte perfettamente in buona fede e non volute per screditarsi a vicenda. «

Felice Melchionna e Luigi Galazzo si sono elegantemente evitati nel dopo partita di Modica Paternò; i loro sguardi si sono appena incrociati per un fugace saluto, poi ognuno per la sua strada con Melchionna che ha calcato la mano « Il mio riferimento è Riccardo Radenza ? ha detto l’allenatore ? Io vado avanti per la mia strada perché ho la sua fiducia.» L’allenatore non ha gradito alcuni apprezzamenti del presidente Luigi Galazzo sula passata stagione e su alcune scelte operate in qualche partita esterna di questo campionato. Melchionna ha reagito minacciando le dimissioni, poi subito rientrate. La tensione è diventata altissima quando Luigi Galazzo ha comunicato una multa da 250 euro a Melchionna per alcune dichiarazioni rese alla stampa a sua parere lesive dell’immagine dello stesso presidente. A quel punto è intervenuto Riccardo Radenza che oggi dice fiducioso « Squadra che vince non si cambia; Galazzo e Melchionna hanno conquistato insieme la promozione in D ed hanno messo su una squadra all’altezza lavorando insieme e noi vogliamo che continui così. Il caso è chiuso. Pensiamo a Vittoria».

La settimana del derby comincia dunque con qualche nervosismo di troppo anche se Radenza conta di chiudere la vicenda proprio oggi per restituire alla squadra serenità. Nello spogliatoio i giocatori hanno tenuto la bocca chiusa anche se la solidarietà con Melchionna è totale.

Serie D - girone I
Risultati 7.A GIORNATA (14 ottobre 2007)

Acicatena-Campobello 2-1
Adrano-Siracusa 0-0
Casertana-F.Cosenza* 0-1
Castrov.-Angri 1927 1-0
Gel.Cilento-Nocerina 1-1
Ippogrifo-Vittoria 0-3
L. Acate-Paterno´ 0-0
Rosarnese-Sibilla 2-3
S.A. Abate-Turris 1-3


? giocata sabato
? Siracusa 6 punti di
penalità

Classifica

F. Cosenza 18

Gel.Cilento 17

Sibilla 15

Turris 13

Nocerina 12

L. Acate 11
Siracusa 11

Adrano 10
Angri 1927 10
Vittoria 10

Acicatena 9
Casertana 9

S.A. Abate 7

Campobello 6
Rosarnese 6

Ippogrifo 4

Castrovill. 3

Paterno´ 1



LE AZIONI PIU´ BELLE DI ACATE MODICA - PATERNO´
(Foto di MAURIZIO MELIA)