Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 928
MODICA - 02/07/2016
Sport - Volley, serie B: dalla prossima stagione girone unico con squadre siciliane e calabresi

Volley Modica si prepara per la B e punta sui giovani

Dopo il 7mo posto alle finali nazionali Under 19, due giocatori selezionati per il Trofeo delle Regioni Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica si attrezza per il campionato di serie B. Dalla prossima stagione i due gironi, B1 e B2, saranno accorpati e la società modicana inserita a pieno titolo nel girone meridionale che annovera squadre siciliane e calabre. Si alzerà certamente il livello tecnico del campionato e la società modicana sta pensando a come affrontare al meglio il nuovo impegno. Uno dei punti fermi sarà Corrado Scavino che è stato confermato alla guida tecnica del sestetto biancazzurro dopo la buona esperienza della scorsa stagione. I dirigenti si stanno guardando intorno anche perché la squadra deve essere rafforzata.

Il tecnico ha chiesto un libero e un opposto per ovviare alle defezioni di alcuni giocatori che per motivi di studio non potranno partecipare al campionato. Scavino, tuttavia, attingerà a piene mani nelle squadre giovanili del Volley Modica che sono state alla ribalta. L’under 19 è entrata tra le prime otto società d’Italia alle finali nazionali di Parma e altri due giocatori sono stati selezionati per il Trofeo delle Regioni appena conclusosi ad Assisi.

Si tratta del centrale Paolo Melilli, 16 anni, e dell’universale Piero Turlà, 15 anni, (da sin. nella foto) che insieme al tecnico Donato Borgese sono stati selezionati ed hanno parte integrante della formazione. Un ulteriore riconoscimento per la società modicana che conferma la sua volontà di partecipare anche per la prossima stagione al campionato di serie D per far fare esperienza ai giocatori più giovani e promettenti.