Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1055
MODICA - 19/05/2016
Sport - Tennis Tavolo: battuto l’Eos Enna nella qualificazione play off

Tennistavolo Modica va alla finale per promozione in C1

Le vittorie contro l’Enna grazie a Cristian Modica e Alessandro Cannata e Ausilia Modica Foto Corrierediragusa.it

Il Tennistavolo Modica supera il turno di play off battendo l’Eos Enna Rosso e stacca il biglietto per i concentramenti finali per il salto in serie C1. Un appuntamento che rappresenta l’ultima tappa di una lunga cavalcata fin qui vincente per i colori modicani che hanno prima chiuso imbattuto il proprio girone di C2 con 14 vittorie su 14 partite e nell’incontro di play off hanno liquidato gli ennesi per 5 a 1. Le vittorie contro l’Enna sono state conquistate da Cristian Modica e Alessandro Cannata, autori di due punti a testa, e Ausilia Modica, superando così l’ostica squadra composta da Giuseppe e Daniele Spagnolo, quest’ultimo convocato nella nazionale di categoria, e l’esperto Giuseppe Tirrito. L’attenzione è ora tutta puntata ai concentramenti e, tra l´altro, il Comitato regionale Fitet ha scelto Modica come sede finale per le gare. Questo fine settimana, infatti, il Modica potrà contare sul sostegno del proprio pubblico con le partite che verranno disputate nella palestra della scuola elementare «Piano Gesù» a Modica Alta.

Nei due tavoli «Cornilleau 610» il Modica giocherà un turno unico contro i «cugini» dello Scicli Sport, i palermitani dello Sportenjoy, ed i catanesi dell’Olimpicus e del Cis L’Incontro. Le 5 squadre si batteranno per i due posti disponibili per il salto in serie C1.
Il Tennistavolo a Modica vive una fase esaltante e qualsiasi sia il risultato finale ha dimostrato compattezza e continuità di risultati riuscendo a farsi strada a a colpi di vittorie. Raggiungere l’ingresso ai concentramenti rappresenta per la società modicana un risultato storico. Tocca a Cristian Modica, Michele Blanco, Alessandro Cannata, Ausilia Modica e Ferdinando Perricone, compiere l’ultimo sforzo per cercare di chiudere in festa questa straordinaria stagione di tennistavolo.