Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 892
MODICA - 01/05/2016
Sport - Volley, B2: le modicane scivolano al quarto posto superate da Brindisi e Taranto

Black out Pro Volley Team, sconfitto ancora in casa

Match deciso al tie break. Duro il presidente Ferro: "Deluso e amareggiato" Foto Corrierediragusa.it

Pro Volley Team Modica- Triggiano Bari: 2-3 (25-15, 15-25, 20-25, 25-23, 7-15)

MODICA: Gabriele 5, Corallo 8, Di Emanuele 9, Piscopo 12, Cianci, Cianflone 12, Richiusa 5, Leggio 4, Zaccaria, Vittorio Lib. Cassibba ne, Fiore ne
All: Cutrona-Madonia

TRIGGIANO: Binetti 15, Romanazzi, Cariello 21, Masino 4, Guglielmi 11, Haliti, Bisceglia 9, Sollecito lib, Trotti ne
All: Castillo


Il black out continua per il Pvt. Le biancorosse non riescono più a vincere e inanellano la quinta sconfitta nelle ultime sei gare disputate. I risultati si vedono subito in classifica dove le modicane perdono anche il secondo posto ed anzi scivolano al quarto superate da Brindisi e Taranto, 54 punti, e con il Pvt a 53. I play off non sono persi ma l’epilogo del campionato non era immaginabile fino a qualche settimana fa. Contro Triggiano partita ancora incerta della squadra di coach Ennio Cutrona che evidentemente soffre di una crisi di identità e soprattutto di personalità in campo. Dopo un avvio convincente e a tutto gas nel primo set le modicane entrano in confusione cedendo secondo e terzo set grazie a duna serie di errori in battuta e ricezione, Piscopo e Corallo reagiscono e recuperano nel quarto set portandosi sul pari. Il tie break è buio per le locali che sbagliano tutto quello che si può e cedono il passo alle avversarie pugliesi che ringraziano di cuore. Prossima gara a Pedara per la conclusione del campionato almeno per guadagnare il terzo posto.

«Sono deluso, amareggiato e arrabbiato – dichiara il presidente Bartolo Ferro (foto) -perchè la società non ha mai fatto mancare nulla alla squadra. Siamo tra i pochi a pagare puntuali, coccoliamo le nostre atlete, facciamo dei sacrifici enormi per loro, togliamo spazio alla nostra famiglia per dedicarci a loro e questo è il modo con cui ci ripagano. Abbiamo perso la faccia facendo brutte figure ovunque. Anche se dovrebbero farlo loro, mi scuso io con i tifosi per lo spettacolo offerto. E´ chiaro che ora prenderemo i provvedimenti adeguati, così proprio non si fa».

Non meno duro il DS Garofalo: «Sono stanco di vedere questi spettacoli. Abbiamo perso il campionato, compromesso il secondo posto. Ci resta ancora il terzo in chiave playoff, a patto che si vinca a Pedara l´ultima giornata. Ecco voglio capire se le nostre giocatrici hanno ancora un briciolo d´orgoglio, se hanno una minima parvenza di attributi. Voglio davvero capire chi merita di restare anche l´anno prossimo».