Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 988
MODICA - 14/04/2016
Sport - Volley, serie C: la sconfitta con il Gupe Catania ha complicato le cose, Paternò favorito

Per il Volley Modica play off sfumati sul filo di lana

Le ragazze di Carmela Lauretta in vantaggio contro le catanesi ma si sono state rimontate Foto Corrierediragusa.it

Per il Volley Modica sono praticamente sfumate le possibilità di accedere ai play off promozione, La sconfitta contro il Gupe Catania conferma le modicane al quarto posto ma il Paternò, alla pari, deve recuperare una partita per cui è presumibile che superi in volata le modicane. Domenica si disputa l’ultima giornata del campionato e il Volley Modica giocherà contro l’Annunziata a Chiaramonte. Pur vincendo le ragazze di Carmela Lauretta non sarebbero certe del posto nei play off e dovranno attender il risultato del Paternò che al momento è favorito.

Contro il Gupe le ragazze di Carmela Lauretta (foto) sono scese in campo molto determinate, mettendo sul parquet tutto quello che avevano dentro, per cercare di ribaltare i favori del pronostico, e arrivare in posizione utile per partecipare ai play-off. Primo set molto combattuto ed equilibrato e la squadra riusciva a spuntarla 25/23; il secondo set vedeva un calo netto delle ospiti, che rimanevano sorprese dalla grinta delle modicane, e nemmeno i numerosi cambi effettuati dall´allenatore ospite cambiavano la situazione, con Modica che si imponeva nettamente per 25/14. Nel terzo set la musica cambiava, e quando Modica sembrava avviato ad una facile ed importante vittoria, veniva fuori la maggiore esperienza delle ospiti, che portavano la partita sul binario dell´equilibrio riuscendo ad imporsi nei successivi due set per 25/22. Il quinto set è stato equilibrato fino al sette pari, poi un vistoso calo delle locali ha dato la vittoria alle ospiti con il punteggio di 15/9.