Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 720
MODICA - 03/04/2016
Sport - Volley, B2: quinta vittoria nelle ultime sette gare di campionato per i ragazzi di Scavino

Volley Modica a tutto gas, battuta la capolista Letojanni

I peloritani non sono riusciti a contrastare un super Salerno, autore di ben 20 punti Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica - Letojanni: 3-0 (25-22, 25-23, 25-20)

Volley Modica: Pappalardo 9, Modica 9, Chillemi 14, Assenza 5, Salerno 20, Bocchieri 1, Sortino lib, Amore ne, Brucia ne, Cavallo ne.
All: Scavino

Letojanni: D´Andrea 6, Princiotta 7, Laganà 9, Schifilitti 1, Pugliatti 8, Schipilliti 7, Bucalo 1, Alaimo, Pelleriti ne, Rigano ne, Salomone lib
All: Centonze


Il Volley Modica fa il miracolo, batte la capolista e trascina i tifosi del Geodetico che in buon numero hanno seguito il match. E´ stata una squadra umile, operaia che però al momento giusto esce fuori dal cilindro pezzi di grande classe. È la quinta vittoria nelle ultime sette uscite, con le uniche due battute d´arresto arrivate, immeritatamente, sui parquet delle altre battistrada.

Letojanni subito sorpreso dalla partenza sprint dei padroni di casa che sono trascinati dal solito, straripante Salerno e dalla regia perfetta di Bocchieri. L´opposto lucano mette a segno ben 10 punti nel primo set che la Volley passa costantemente avanti fino al 25-22. Equilibrio anche nel secondo parziale, Chillemi picchia anche in battuta e Pappalardo, che non sente l´emozione per quello che sarà, piazza un paio di veloci da strabuzzare gli occhi.8-5 al primo tecnico, la Volley prova a prendere il largo ma Il Letojanni la tiene per i capelli grazie a Pugliatti e D´Andrea.

Il sorpasso dei messinesi sul 15-16 ma a questo punto è brava la Volley a non disunirsi e riportarsi avanti fino al 24-20. Dopo tre palle set sfumate, al quarto tentativo Salerno chiude la contesa con la palla del 25-23.
Nel terzo set non c´è neanche storia. 8-2 e 16-8 ai due time out tecnici la dicono lunga sull´andamento del parziale. A poco serve il tentativo di rimonta degli ospiti che dal 20-11 si portano sul 20-17. Ci pensano Assenza e Modica a ristabilire le distanze. Finisce 25-20 con l´ultimo punto di Giovanni Chillemi. Poi è solo festa.