Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 804
MODICA - 22/02/2016
Sport - Volley, B2: Castelvetrano vince e resta primo, modicane ad un punto dalla vetta

Pvt Modica si riprende e ritorna alla vittoria con Gallico

Qualche amnesia difensiva consente alle calabresi di farsi sotto ma la gara è sempre in mano biancorossa Foto Corrierediragusa.it

Pvt Modica - Cav Gallico Rc 3-0 (25/22, 25/23, 25/14)

Modica: Mercanti 3, Piscopo 16, Corallo 15, Di Emanuele 10, Cianci 4, Cianflone 10, Cassibba, Leggio ne, Gabriele ne, Richiusa ne, Fiore ne, Vittorio Lib All: Cutrona/ Madonia

Gallico: Tortora 11, Moro 9, Genovese 10, Dimitrova 8, Perrone, Cambareri 9, Chindemi, Falcone, Perri, Crucitti ne, Moro ne, Verandi lib All. Pellegrino


Il Pvt Modica ritrova il sorriso battendo un buon Gallico, riprendendosi subito dopo la brutta sconfitta di Catania. Tre punti pesanti conquistati giocando una gara senza sbavature. Che la partita non sarebbe stata una passeggiata lo si è capito sin da subito. Le ospiti rispondono colpo su colpo alle modicane. Hanno in Dimitrova un´ottima giocatrice, ma in generale l´impressione che lascia la squadra reggina è quella di un buon collettivo che può ancora dire la sua nella bagarre salvezza. Bene i primi due set delle calabresi che non riescono tuttavia a chiudere. Il terzo, e decisivo, set, vede le modicane giocare in scioltezza e per le reggine è notte fonda.

Il Pvt alterna buoni spunti a passaggi a vuoto. Ma il set è biancorosso.
Pvt sottotono nel secondo set. Le biancorosse continuano a soffrire di preoccupanti amnesie. Sul 14-10 le modicane si ritrovano in poco tempo sotto di uno al tecnico, 15-16. Sorpasso e controsorpasso da parte di una squadra, il Gallico, che si rivela più tosto di quanto non dica la classifica. Lo si vede nel lunghissimo scambio che vale il 24-22 per Modica, chiuso da un bel muro di Mercanti. Cianflone trova una buona mattonella in battuta. Chiude un attacco da posto 4 di Noemi Piscopo.

Il terzo set vede in campo un Pvt sicuramente più concentrato. Di Emanuele comincia a passare con una certa regolarità mentre Piscopo e Corallo continuano a fare il loro. Mercanti mura l´attacco di Moro e porta Modica al tecnico sul 16-8. L´allenatore ospite prova a cambiare qualcosa facendo entrare la seconda palleggiatrice Chindemi, ma l´inerzia è sempre biancorossa. La strada verso i tre punti è tutta in discesa. Una vittoria importantissima per non perdere il treno del Castelvetrano che resta primo ad un punto. Domenica per le modicane trasferta a Termini Imerese.