Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1114
MODICA - 02/02/2016
Sport - Calcio, Eccellenza: ancora una pesante sconfitta per gli uomini di Giovanni Pisano

Modica, play out lontani. Domenica la capolista Igea Virtus

Il tecnico aspetta un attaccante di peso ed esperienza e il ritorno al "Caitina" per gli allenamenti Foto Corrierediragusa.it

Giovanni Pisano (foto) resta ma la quota play out si allontana. Il Viagrande ha pareggiato con l´Atletico Catania ed il distacco dalla zona play out, che permetterebbe di non retrocedere direttamente, è salito a 11 punti. Inoltre c´è da guardare anche all´avanzata lenta ma costante dell´Atletico Catania che è un punto sotto il Modica e Fc. Messina e si è rinforzato con giocatori esperti e di categoria. Giovanni Pisano ha tratto, comunque, qualche spunto positivo dalla sconfitta sul campo della Leonzio: "Abbiamo tenuto bene i campo e non siamo stati mai surclassati da una squadra che è pur sempre al terzo posto in classifica. Ci sono ancora dieci partite da disputare e tutto può accadere". Pisano è intenzionato a continuare la sua esperienza sulla panchina rossoblù ma attende le risposte garantite dal presidente Gianni Iacono. Due in particolare: l´arrivo di un attaccante di peso visto che il Modica, dopo l´Orlandina, ha il peggiore attacco del girone con appena 12 reti messe a segno e la disputa degli allenamenti all "Caitina". Una situazione che si dovrebbe sbloccare in tempi brevissimi per il tempo stringe. Domenica c´è ancora un altro incontro chiuso dal pronostico. La capolista Igea Virtus sarà al "Caitina" e per i rossoblù sarà veramente dura.

E´ successo domenica:
S. Leonzio-Modica: 3-1
Marcatori: 10´ pt Mautone, 18´st autogol Marchese, 25´st Carbonaro, 46´st Chiavaro autogol

Modica: Di Martino, Marchese, La Rosa, Elissoui, Masiello, K. Valerio, Fiore, Elamraoui, R. Valerio, Pagano Masucci


Niente da fare per il Modica. Sono ancora tre gol sul groppone e stavolta è la Sicula Leonzio a non dare scampo ai rossoblù. La partita si mette subito male per gli uomini di Giovanni Pisano, ritornato in panchina non si sa con quanta convinzione dopo le dimissioni prima presentate e poi ritirate nel giro di 24 ore. Al 10´ inzuccata di Mautone che sblocca l´inerzia della gara. Il giocatore è libero sotto porta e Di Martino non può far nulla. La Leonzio insiste e manca tutta una serie di occasioni. Al 16´ Frittitta, servito da Carbonaro, da pochi passi si fa respingere da Di Martino. Al 20´ Carbonaro scarta il portiere ma calcia alto sopra la traversa.

Ancora al 29´ il numero 7 bianconero è imprendibile in velocità ma fallisce davanti al portiere preferendo l´ assist alla conclusione a rete. Al 35´ Mautone colpisce il palo da posizione favorevole e a 2´ dalla conclusione della prima frazione di gioco ancora Carbonaro non è freddo come nelle migliori opportunità. Modica balbettante e quasi inesistente in avanti. Nel secondo tempo la Leonzio insiste e con un autogol di Marchese ottiene il raddoppio. Carbonaro crossa al centro per l´ex vittoriese D´Agosta, il difensore rossoblù nel tentativo di anticipare mette alle spalle del proprio portiere, Il terzo gol è di Carbonaro che infila la difesa modicana, ancora incerta. Per il Modica il gol della bandiera arriva su autogol di Chiavaro a pochi secondi dalla fine quando non c´è più niente da fare. Modica sempre più giù

I risultati della quinta giornata di ritorno (31 gen. 2016):
S. Pio X-Palazzolo:1-1
Fc. Messina-Acireale:2-3
Giiarre-Troina:2-0
Igea Virtus-Milazzo:1-0
Orlndina-Taormina:0-4
Rosolini-R. Caprileone:1-1
S. Leonzio-Modica:3-1
Viagrande-A. Catania:1-1

La classifica:
Igea Virtus 45
R. Caprileone 41
S. Leonzio 40
Acireale 40
Taormina 38
Troina 34
Palazzolo 31
Giarre 30
Milazzo 27
Rosolini 25
S. Pio X 25
Viagrande 23
Fc. Messina 12
Modica 12
A. Catania 11
Orlandina 6