Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 467
MODICA - 31/12/2015
Sport - Tennis Tavolo: ben 40 iscritti con 7 squadre militanti nei vari campionati federali

Tennis tavolo Modica colleziona successi e fa proseliti

Piacevole novità anche la squadra femminile, unica formazione del ragusano e siracusano Foto Corrierediragusa.it

Un anno da ricordare per il Tennis Tavolo modicano. Sono arrivati infatti risultati di qualità sia a livello di squadra ma anche a livello individuale. L’entusiasmo che si è creato attorno a questo sport ha portato oltre 40 persone a tesserarsi nell’anno solare per la prima volta facendo incrementare il numero di squadre modicane iscritte ai campionati Fitet (Federazione italiana Tennis Tavolo) da 3, nel 2014/2015, a 7, con la piacevole novità della squadra femminile, unica realtà presente nelle provincie di Ragusa e Siracusa. Da sottolineare la costante presenza ai vertici delle classifiche della prima squadra che ha iniziato il 2015 in testa al campionato di serie D1 e lo chiude in testa al campionato di Serie C2 girone D sancendo un dominio mai messo in discussione. Il 2015 ha riportato nella capitale della Contea la serie C2 maschile dopo 8 anni di assenza e lotta dalla prima giornata per la promozione in serie C1 ottenendo 7 vittorie su altrettanti incontri disputati.

Nel 2015 si sono registrati record individuali con gli atleti modicani che sono avanzati nel ranking italiano. Da sottolineare il rendimento di Ausilia Modica che si appresta a battere il suo record personale risalente al 2012 quando militava in serie A femminile nelle fila dell’Asd TT Pace del Mela e ricopriva il 143° posto e in Sicilia era tra le prime 10, adesso si stanzia all’11° posto in Sicilia pur militando in serie C ed è preceduta solo da atlete che militano in campionati superiori, serie A e serie B. Cristian Modica fa un balzo di oltre 160 posizioni e si conferma al 763mo posto in Italia, 73° in Sicilia; Ferdinando Perricone, che riprende la racchetta dopo quasi 3 anni di inattività si impone alla posizione 1597; infine Antonio Costabile che ottiene il suo record personale e sale al 2738mo posto.

Inoltre si è registrato, per la prima volta, un importante interesse da parte degli sponsor che hanno voluto investire su questa nuova disciplina sportiva. Il primo appuntamento del 2016 sarà il Memorial Don Alibrandi che si svolgerà giorno 16 e 17 presso la struttura geodetica di Modica Alta. Lo scorso anno si è registrata un’affluenza di oltre 70 atleti provenienti dalle province di Ragusa, Siracusa e Caltanissetta. Quest’anno si prevedono risultati altrettanto eccellenti.