Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 974
MODICA - 20/12/2015
Sport - Volley, B2: le biancorosse vincono al tie break dopo una gara tiratissima

Pro Volley Team chiude in bellezza a Reggio Calabria

Nelk girone di andata nove vittorie e solo una sconfitta subita a Castelvetrano Foto Corrierediragusa.it

Cuore Reggio Calabria – Pvt Modica: 2-3 (25/19, 13/25, 26/24, 20/25, 15/17)

Il Pro Volley Team passa anche a Reggio Calabria anche se al tie-break. Una dimostrazione di forza e soprattutto di personalità visto che nel set decisivo le modicane erano andate sotto. E´ stata una vittoria che ha chiuso un inizio stagione sorprendente per il sestetto di Cutrona. Nove successi e una sola sconfitta Castelvetrano è un ottimo bilancio per una neopromossa e l´anno che viene potrà ancora riservare piacevoli sorprese per le biancorosse. La società proprio in questi giorni sta infatti valutando l´opportunità di ritornare sul mercato per rafforzare la squadra e giocarsi la promozione in B1. Progetto tutto da definire ma intanto il Pvt si gode il successo in casa Reggio Calabria.

Il primo set le modicane lo hanno passato ad inseguire. Tutt´altra musica nel secondo parziale quando sono venuti fuori i valori della classifica. Alessia Corallo (nella foto) e Noemi Piscopo, 28 e 23 punti alla fine, hanno messo le cose in chiaro riportando la situazione in parità. 25-13 il risultato finale. Nel terzo set si continua sulla falsariga del secondo. Pvt sempre avanti. 16-11 che diventa 21-16 prima del blackout biancorosso, l´aspetto sul quale coach Cutrona deve lavorare maggiormente con le sue ragazze che negli ultimi tempi hanno sofferto di alcune amnesie momentanee. Reggio Calabria risale lentamente la china e si aggiudica il set ai vantaggi, 26-24. La forza di questa Pvt è però quella di non lasciarsi abbattere e così nel quarto set si assiste ad una nuova prova di autorità e di maturità. Vinto il parziale 25-20, il tie break è sconsigliato ai deboli di cuore. Avvio disastroso delle modicane, 2-5, che ancora una volta non mollano la presa e si portano al massimo vantaggio di 12-9. Reggio non muore mai e si riporta sotto. Ancora ai vantaggi e ancora una vittoria biancorossa, come due settimane fa con Giavì Pedara.