Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 795
MODICA - 01/12/2015
Sport - Volley, serie C: le etnee mantengono la testa della classifica, risalgono le casmenee

Volley Modica cede al Paternò, Ardens "straccia" Chiaramonte

Il coach casmeneo Piero Lombardo ha approfittato per provare diverse soluzioni in vista dei prossimi impegni Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica-Paternò: 1-3 (21/25-21/25-25/17-21/25)

Volley Modica:Cavallo 11, Caruso 13, Cappelo 9, Pitino 9, Garofalo D. 13, Spadaro 2. Arrabito 1.


Il Volley Modica perde lo scontro al vertice con il Paternò e scivola al quarto posto. E´ stata una prestazione sottotono delle ragazze di Carmela Lauretta che non sono riuscite ad imporre il proprio gioco e rimane per la maggior parte della partita in balia delle avversarie, dimostratesi molto più combattive e determinate delle modicane. I 44 errori totali delle ragazze modicane la dicono lunga sull’andamento della partita; praticamente hanno consegnato su un piatto d’argento la vittoria al Paterno’ ridimensionando di molto le ambizioni di alta classifica. Solo nel terzo set , poi vinto, Marica Caruso (foto di Giovanni Cassarino) e compagne sono state molto precise e concentrate, hanno regalato alle avversarie solo 4 errori, ed infatti hanno vinto il set abbastanza agevolmente.

Ardens Comiso-Chiaramonte : 3-0 ((25-17, 25-12, 25-16))

Chiaramonte si arrende all´Ardens Comiso. Netto il divario tra le due formazioni al di là di quanto dica il risultato finale. Grazie a questi tre punti conquistati l’Ardens Comiso guadagna la seconda piazza nella classifica del girone C con 13 punti all’attivo, superata di due lunghezze solamente dal Paternò ed inseguita in terza e quarta posizione da Siracusa e Modica, rispettivamente con 12 e 11 punti. Il confronto è durato poco più di un’ora, dove, le pur volenterose chiaramontane, nulla hanno potuto di fronte alla superiorità tecnica delle casmenee, testimoniata anche dagli impietosi parziali.

Il coach biancorosso Piero Lombardo ha potuto provare diverse soluzioni, facendo ruotare tutte le ragazze a sua disposizione, dando anche il giusto spazio a quelle ragazze che al momento ne hanno trovato poco; la top score della giornata risulta Sara Pace, con 16 punti all’attivo, ma tutte le altre ragazze dell’Ardens si sono ben comportate, dalle veterane alle più giovani, dando prova di una maturità tecnica sempre più rilevante.