Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 757
MODICA - 23/11/2015
Sport - Volley, B2: punteggio secco, molto combattuto il terzo set con Nicola Salerno protagonista

Volley Modica passa a Brolo e si rimette in marcia

Buona la prestazione dei giovani con Cavallo, Sortino e Assenza sugli scudi Foto Corrierediragusa.it

Brolo - Volley Modica 0-3: (14-25, 16-25, 23-25)

Brolo: Ricciardello A, Ricciardello G, Fondanot, Scollo, Scollo, Bruno, Imbesi, Clemente, Speziale, Mastrolembo lib, Siracusano Ne. All: Ricciardello

Volley Modica: Cavallo 2, Salerno 21, Pappalardo 5, Modica 11, Chillemi G 12, Assenza 6, Amore, Sortino Lib, Chillemi S ne, Beninato ne, Brucia ne, Valenti ne. All: Scavino. Assist: Carpenzano - Sgarlata



Il Volley Modica (foto) scaccia i fantasmi grazie ad una prestazione maiuscola e torna a vincere dopo due sconfitte consecutive. Grande risposta dell´intera squadra alle sollecitazioni di coach Scavino che in settimana aveva lavorato tanto per limare quegli errori che erano costati i tre punti contro Lamezia. La partita di Brolo è stata praticamente sempre in mano agli azzurri come dicono i primi due parziali. Eppure i padroni di casa hanno avuto uno scatto d´orgoglio nel terzo set, combattuto punto su punto fino alla fine. Ancora una volta la responsabilità a dell´ultimo punto è stata di un sempre devastante Nicola Salerno che ha risposto presente siglando il 21mo punto personale. Soddisfazione in casa Modica e Corrado Scavino commenta: "Premesso che è stata una bellissima partita da parte di tutti i miei ragazzi, volevo fare una menzione speciale per tre di loro in particolare.

I due giovanissimi Cavallo e Sortino insieme ad Assenza. Scollo è stato bravo a riprendersi subito dopo sabato ed ha giocato un´ottima partita. Sortino dopo una settimana non facile è stato quasi perfetto. Assenza è rimasto stoicamente in campo nonostante un infortunio alla caviglia alla fine del primo set, la sua presenza è troppo importante per gli equilibri della squadra. Lui è il nostro metronomo. Complimenti naturalmente anche agli altri, alla sicurezza che ci danno al centro Modica e Pappalardo, ai punti di Chillemi e naturalmente a quel mostro di Nicola Salerno che è inarrestabile".