Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1068
MODICA - 11/11/2015
Sport - Tennis Tavolo, C2: modicani saldi in testa alla classifica del girone

Pgs Modica non molla: su Noto terza vittoria consecutiva

Pur in svantaggio per 2-1 i modicani sono riusciti a ribaltare il risultato Foto Corrierediragusa.it

Il Pgs Modica si impone per 5-2 sul Robur Noto «B» ottenendo la terza vittoria consecutiva su 3 gare disputate(resta da recuperare la partita contro lo Scicli questo sabato).In svantaggio per 2- 1 i modicani ribaltano il risultato e ottengono 4 vittorie sugli altrettanti incontri disputati. I punti ottenuti rispettivamente da Modica 3, Blanco 1 e Perricone 1. La formazione netina era composta da Salvatore Girasole, autore di una grande prestazione contro Blanco, Zaccone Giuseppe, già numero 422 di Italia, che ha vinto su Perricone e infine da Vasta. Una partita all’insegna del sano agonismo, che ha visto il pubblico di casa applaudire la squadra ospite del Noto uscita sconfitta a testa alta.

Una bella domenica sportiva a Modica coronata dal successo dell’altra squadra di Serie D1; infatti la Pgs Don Alibrandi supera la capolista Asd TT Canicattini per 5-4. Una partita sofferta terminata dopo quasi 5 ore di gioco. Fondamentale è stata la presenza di Ausilia Modica che ha debuttato in campionato dopo un infortunio che l’ha tenuta ai box per quasi 6 mesi. Ottima la sua prestazione con le 3 vittorie su altrettante gare disputate. Gli altri 2 punti sono stati ottenuti da Antonio Costabile che conferma la sua ottima percentuale di successi. Su 9 partite giocate, l’atleta modicano ha ottenuto ben 7 vittorie con una media del 77,8% di successi. La squadra di Canicattini Bagni era formata da Franncesco Altomonte , autore di 2 vittorie, Giuseppe Petrolito, giovane promettente che ha sferrato i suoi colpi migliori ottenendo un successo contro Napolitano, Micca e Nigro. Nello stesso girone di Serie D1 lo Scicli «B» si impone per 5-4 sul Vigaro Siracusa.