Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 802
MODICA - 01/11/2015
Sport - Volley, B2: i modicani a punteggio pieno e nessun set ancora concesso

Volley Modica senza problemi sulla Pallavolo Augusta

Nicola Salerno mattatore della partita con ben 24 punti ma tutto il sestetto ha girato bene Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica - Pall. Augusta 3-0 (25-23, 25-22, 25-19)

Volley Modica: Amore, Valenti, Cavallo 2 Pappalardo 6, Salerno 24, Chillemi 10, Brucia, Assenza 7, Modica 8, Sortino lib. All: Scavino; Carpenzano- Sgarlata

Pallavolo Augusta: Giardina, Scala 7, Maccarrone 9,5. Calamagno 2,Buremi 5,Solano 1,Trigilio 6, Gattuso, Rottino 6 Peluso 1,De Luca Lib. All: Caramagno


Ancora un 3-0 per ilVolley Modica che dopo la pausa in campionato ricomincia da dove aveva lasciato due settimane fa. Punteggio pieno, la casella dei set persi ancora a zero e progressi continui per un momento certamente positivo.
Si comincia a ritmi sostenuti ma con la sensazione che il Volley Modica di quest´anno abbia costantemente in mano il pallino del gioco. Prima Assenza e poi Chillemi cominciano a passare con una certa regolarità. Nicola Salerno (foto) fa il resto, sono 13 i punti messi a segno dal l´opposto lucano nel solo primo parziale. Il Volley è avanti ai due tecnici e solo un piccolo passaggio a vuoto sul finire del set consente il recupero all´Augusta.

Copione inverso nel secondo set. I padroni di casa entrano in campo " morbidi" concedendo il fianco agli attacchi dei megaresi. Si arriva al primo tecnico sul 4-8 Augusta. Nonostante la strigliata di Scavino i modicani non riescono a entrare in partita e vedono scappare via l´avversario a più 8 punti. In questi frangenti di difficoltà viene fuori la grande squadra e il Volley di quest´anno ne ha tutte le caratteristiche. Pian piano i locali rosicchiano il vantaggio ospite e con un muro di Luca Modica pareggiano a 14. Due le chiavi di lettura della rimonta: la battuta di Eugenio Cavallo e i muri di Luca Modica e Nicola Salerno che piazzano un parziale di 9-0. Si va avanti punto su punto fino al break finale firmato Pappalardo. È 25-22 Modica.

Il terzo parziale scorre via senza particolari scossoni. Il Volley comanda il gioco sin dall´inizio e il baby palleggiatore Cavallo dimostra di crescere di partita in partita. 8-4 e 16-11 ai due time out tecnici, Salerno supera quota 20 rendendo facile ciò che in realtà non lo è, come la serie utile in battuta condita da due aces che spezza in due il set facendo schizzare Modica a + 8 sul 21-13. Un errore in attacco di Buremi mette la parola fine al match. Ha vinto la squadra più forte.