Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 927
MODICA - 27/10/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: il pari a reeti bianche con il S. Pio X acuisce il malessere dei rossoblù

Al Modica serve una svolta. Lucenti: "Ho bisogno di rinforzi"

Situazione poco chiara in società con il presidente Gianni Iacono che ha preannunciato le dimissioni Foto Corrierediragusa.it

Gaetano Lucenti (nella foto) è sconsolato. Il pari interno con il S. Pio X ha ancora una volta evidenziato alcune carenze strutturali della squadra. "Siamo questi - dice il tecnico- Attendiamo che la società intervenga sul mercato per coprire alcune necessità. I ragazzi si impegnano e mi seguono ma serve altro. E´ un campionato difficile ma ce la possiamo fare. Le due prossime gare possono servire a tirarci fuori. Domenica a Messina e poi in casa l´Orlandina, sono concorrenti dirette se non perdiamo risaliamo la classifica. Voglio anche segnalare le difficoltà che incontriamo tutti per gli allenamenti. Il campo di Acate è piccolo, non ha le dimensioni dei campi dove andiamo a giocare. E´ successo già a Barcellona contro l´Igea Virtus. Dobbiamo trovare una soluzione anche per questo".

L´analisi di Lucenti non fa una grinza ma è la società a vivere un momento difficile perchè dopo il primo entusiasmo i modi vengono al pettine. Il presidente Gianni Iacono, deluso per i tanti passi falsi, ha annunciato le sue dimissioni, i suoi collaboratori non riescono a decidere. All´orizzonte c´è una vertenza con la Lega che imporrà dei sacrifici economici, c´è un mercato sul quale intervenire e che richiederà risorse perchè servono almeno tre buoni giocatori. Sullo sfondo un panorama deprimente perchè sugli spalti domenica erano in 50, non c´è entusiasmo per una squadra che si vede solo ogni due settimane e poi scompare. Urge una sterzata ma questa società ha idee, risorse e capacità per cambiare?

E´ successo domenica:
Modica-S. Pio X: 0-0

Modica: Campo 6, Guarino 6, Talarico 6, Crdova 6, Priola 6, Puglisi 6, Criscione 5, Valerio R. 6, Costa 5, Elamraoui 6 (dal 25´pt Valerio K. 6), Corso 5. All. Lucenti

S. Pio X: Romano 6, Musumeci 6, Sanatonocito 6., Di Mauro 6, Daccula 6, Sapienza 6, Nicotra 6, Pistone 6, Copia 5 Signorelli 5 (30´st Fichera 5), Rano5. all. Breve

Arbitro Carpenzano di Ragusa 6


Continua la sterilità del Modica ed il S. Pio X porta a casa un punto. I modicani (in maglia biancorossa, nella foto) non sono riusciti a scardinare la difesa avversaria e le cose si sono complicate nel momento in cui Elamraoui, l´unico in grado di inventare qualcosa, è dovuto uscire dopo 20´ per uno stiramento. Il Modica ci ha provato, ha avuto anche un paio di buone occasioni ma la porta di Romano è rimasta inviolata. Il S. Pio ha fatto la sua onesta partita, la mano di Carlo Breve, esordiente in panchina, si è vista perchè la squadra, reduce da quattro sconfitte, è apparsa bene organizzata e registrata grazie anche alla buona regia dell´ex Di Mauro.

Anche per i catanesi solo un paio di buone occasioni per una gara giocata soprattutto a centrocampo e con molti palloni buttati avanti a casaccio. Per il manipolo di fedelissimi in tribuna le emozioni sono mancate e chi è rimasto a casa non ha avuto tutti i torti. Il Modica deve risolvere al più presto i problemi societari e trovare almeno tre elementi in grado di cambiare il volto della squadra e irrobustirla nei reparti chiave.
La prima occasione è per Kevin Valerio che da buona posizione tira a fil di palo al 23´. Risponde il S. Pio al 25´ con Sapienza con un tiro da fuori che si abbassa improvvisamente e pizzica la traversa. Al 35´ di Mauro tira forte da fuori ma campo ci mette i pugni.

Nel secondo tempo al 20´ Campo esce a valanga su Campo smarcato da di mauro e salva in angolo. Al 30´ punizione tagliata di Cordova che sfiora il palo a portiere battuto. Finisce a reti bianche e il Modica perde l´occasione di fare un bel balzo in classifica.

La partite della 7ma giornnata di andata (25 ott. 2015):
Acireale-Taormina:0-0
A. Catania-Igea Virtus:0-5
Giarre-Rosolini:0-1
Milazzo-F.C. Messina:1-1
Modica-S. Pio X::0-0
Palazzolo-Orlandina:4-0
Rocca Caprileone-Viagrande:3-1
Troina-Sicula Leonzio:1-2

La classifica:
S. Leonzio 17
Igea Virtus 16
R. Caprileone 16
Taormina 16
Troina 15
Acireale 13
Viagrande 12
Palazzolo 11
Rosolini 10
Giarre 8
S. Pio X 7
Milazzo 5
F.C. Messina 5
Modica 4
A. Catania 2
Orlandina 0