Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1163
MODICA - 23/10/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: i rossoblù, reduci dalla batosta contro l’Igea Virtus, sono a quota 3

Il Modica vuol tornare alla vittoria, il S. Pio X sulla sua strada

Non ancora disponibile l’attaccante uruguayano Pellegrin, rientra il difensore Giorgio Foto Corrierediragusa.it

Il Modica ritorna a giocare al polisportivo della Caitina. I rossoblù affrontano il S. Pio X e vogliono smaltire al più presto la sbornia della scorsa settimana. La batosta subita dall´Igea Virtus è stata pesante non solo per le dimensioni numeriche ma per il morale visto che la squadra è apparsa debole e incapace di reagire. I catanesi sono avversario più abbordabile e alla portata dei rossoblù che contano di centrare la vittoria e agganciare proprio i catanesi a quota 6. Non sarà facile perchè bisognerà segnare e il Modica finora è andato in rete solo una volta. Un gol da tre punti contro il Giarre e per il resto silenzio.

Non sarà ancora disponibile l´uruguaiano Pellegrin che si allena ormai da qualche settimana agli ordini di Gaetano Lucenti. La società infatti è in attesa del transfer da parte della federazione. In compenso Lucenti potrà contare sul rientro di Giorgio,, che ha scontato la squalifica. Per il resto tutti a disposizione del tecnico visto che non ci sono nè infortunati nè squalificati. La società dal suo canto conferma l´intenzione di irrobustire la rosa almeno con un altro attaccante ed un centrocampista di qualità per risalire la classifica e restare in zona sicurezza.