Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 847
MODICA - 18/10/2015
Sport - Volley, B2: le brindisine sono tra le più accreditate per la vittoria finale

Pro Volley Team travolgente a Brindisi, esordio perfetto

Mercanti in cabina di regia, Piscopo e Di Emanuele sotto rete hanno dato il via al successo Foto Corrierediragusa.it

Pallavolo Brindisi-Pro Volley Team Modica: 1-3
(16-25 25-21 22-25 24-26)

Licitra (N.E.) Richiusa (N.E.), Zaccaria (N.E.), Mercanti (5), Cianflone (8), Cianci (7) Fiore (N.E.), Piscopo (22), Corallo (12), Gabriele (N.E), Vittorio (L), Di Emanuele (6). Allenatore Ennio Cutrona


Esordio col botto su una delle squadre più titolate per il salto di categoria. Il Pvt ridimensiona il Brindisi sul parquet pugliese con un match magistrale. La squadra modicana (nella foto) ha girato a mille sorprendendo le pugliesi che non si aspettavano probabilmente un avversario di questa caratura. Nel primo set non c´è stata partita, in campo c´è stato solo Modica sotto la regia di Gabriella Mercanti, e con Piscopo e Di Emanuele implacabili sotto rete. Nel secondo set sono stati più gli errori modicani che i meriti brindisini a far pareggiare i conti. Nuova prova di autorità nel terzo parziale mentre nel quarto, dopo una nuova partenza forte, Brindisi è rimasta in scia grazie alla prova maiuscola della Sileti. Il 26-24 è stata la degna conclusione di un esordio da incorniciare. Andare al quinto set sarebbe stata una punizione troppo severa per il Pvt visto a Brindisi.

Raggiante a fine partita coach Cutrona: «Buona prova di carattere e di concentrazione delle mie ragazze. L´affiatamento tra nuove e vecchie è cresciuto molto nelle ultime settimane. E´ stata la vittoria del collettivo ma se proprio devo citare qualcuno oggi dico Piscopo, Mercanti e Vittorio. Ma tutte sono state straordinarie, non voglio sminuire nessuno. Siamo andati molto bene a muro perchè avevamo preparato attentamente questa partita e sapevamo dopo colpirli. Abbiamo vinto contro uno squadrone che lotterà sicuramente per i primi posti, questo fa aumentare ancora di più il valore della nostra impresa. Secondo me Brindisi verrà subito dopo Taranto e Castelvetrano. Per noi è ancora presto per dire quale sia la nostra dimensione, godiamoci per il momento il successo e da subito pensiamo alla Pallavolo Sicilia, squadra difficile da affrontare come abbiamo potuto constatare in pre-campionato».