Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1296
MODICA - 14/10/2015
Sport - Volley, B2: nella struttura di via Fabrizio lavori di sistemazione ancora in corso

Il Geodetico resta chiuso, Volley Modica gioca a Pozzallo

I biancazzurri di Corrado Scavino affrontano il Coordiner senza il palleggiatore Bocchieri Foto Corrierediragusa.it

Il Volley Modica comincia il suo campionato da Pozzallo. La gara contro il Coordiner Catania si giocherà infatti sabato alla palestra comunale di Pozzallo vista la perdurante indisponibilità della struttura geodetica di via Fabrizio (nella foto). I lavori in corso presso la struttura vanno infatti per le lunghe e la concomitante indisponibilità del PalaRizza per il collegiale delle nazionali di scherma impedisce al sestetto modicano di giocare davanti ai propri tifosi. L´indisponibilità della struttura geodetica per le società pallavolistiche ha costretto ad effettuare gli allenamenti presso la palestra del Liceo Scientifico. In attesa del completamento della Geodetico e della concessione dell´agibilità si giocherà dunque "fuori casa" come peraltro temuto dalle società della città nonostante le rassicurazioni pervenute da palazzo S. Domenico.

Il Volley Modica ha preparato il match d´esordio disputando alcune amichevoli di avvicinamento al campionato. L´ultima contro il Tremestieri, società che miliata in B-1. Si è giocato sulla distanza dei quattro set ed è finita 2-2. Un buon banco di prova per il sestetto di Corrado Scavino che, in vista dell´esordio di sabato, dovrà sciogliere due nodi. Entrambi legati all´utilizzo di due pedine fondamentali nell´economia della squadra. Riccardo Bocchieri sarà probabilmente indisponibile visto che il palleggiatore ragusano ha accusato qualche problema fisico la scorsa settimana. Se lo staff medico della Volley darà parere negativo, è pronto il giovanissimo Eugenio Cavallo che ha ben figurato contro il Tremestieri: «Cavallo è un ragazzo che è cresciuto tantissimo – dice coach Scavino – che l´anno scorso faceva il libero aggiunto, pur essendo un palleggiatore, e che quest´anno si potrebbe trovare proiettato titolare all´esordio. Contiamo naturalmente di recuperare Bocchieri, se non dovessimo farcela piena fiducia ad Eugenio».

L´altro nodo da sciogliere riguarda l´arrivo di Stefano Chillemi, il giovanissimo talento modicano che la società sta riportando a casa dalla Gupe Catania. Sarebbe la classica ciliegina sulla torta ma sul suo impiego sabato Aprile frena: «Vediamo, stiamo lavorando in questa direzione. I prossimi giorni saranno fondamentali per chiudere definitivamente le pratiche legate al suo tesseramento. Speriamo di poterlo consegnare al nostro tecnico il più presto possibile».