Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 956
MODICA - 09/09/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: la squadra deve essere ancora completata

Il Modica cerca ancora casa: il "Caitina" resta chiuso

L’incontro casalingo contro il Troina si disputerà quasi certamente al "Comunale" di Comiso Foto Corrierediragusa.it

Modica in cerca di una "casa". Come era prevedibile resta irrisolta la questione della struttura sportiva presso la quale i rossoblù (domenica in maglia bianca) potranno disputare le gare di campionato. A pochi giorni dall´inizio del campionato con l´esordio casalingo contro il Troina i dirigenti non sanno ancora indicare dove la gara si potrà disputare. E´ sempre più probabile che si giochi a Comiso anche se è tutto da confermare. Il polisportivo della "Caitina" che è ufficialmente indicato dal Comitato siculo qualche sede delle gare del Modica è inagibile e versa in uno stato di abbandono. A nulla sono valsi gli incontri con l´amministrazione comunale che ha fatto orecchie da mercante nonostante gli impegni a parole assunti con la nuova dirigenza acatese. Il vicepresidente Aldo Occhipinti è deluso per la piega che la situazione sta prendendo: " Noi abbiamo tutte le intenzioni di giocare a Modica ma in queste condizioni non è possibile.

Chiediamo garanzie precise". Anche queste vicissitudini non fanno che allontanare sempre di più il Modica Calcio dalla città e dalla tifoseria che ha già detto no al progetto della nuova dirigenza. Il Modica resta dunque in un limbo in cui rischia seriamente di essere intrappolato visto che il Comunale di Acate è anche esso inagibile o comunque ha una capienza limitata di 100 spettatori. Dal punto di vista tecnico la squadra ha incassato l´eliminazione dalla Coppa Sicilia ed il tecnico Gaetano Lucenti è alla prese con l´assemblaggio della formazione. Servono almeno quattro elementi per costruire una squadra minimamente competitiva ed in grado di raggiungere la salvezza. Domenica il primo test con il neopromosso Troina con tante incognite.