Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 949
MODICA - 09/08/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: agli ordini del tecnico Gaetano Lucenti un manipolo di giocatori

Il Modica del nuovo corso comincia gli allenamenti ad Acate

La nuova dirigenza acatese, che ha acquisito il titolo sportivo, incontra lunedì il sindaco per capire le intenzioni dell’amministrazione sul Polisportivo della Caitina Foto Corrierediragusa.it

Il Modica comincia la preparazione al "Comunale" di Acate. I dirigenti hanno deciso in questo senso in attesa di sviluppi. L´acquisizione del titolo del Modica 1932 da parte del gruppo dirigente acatese guidato da Aldo Occhipinti porta le prime conseguenze e ufficializza il primo distacco della società rossoblù dalla città. Pur se la denominazione della società non cambia ufficialmente, la nuova dirigenza parla senza mezzi termini di Modica-Acate a voler ribadire il cambio di gestione e di identità. Gaetano Lucenti ha sottoscritto il contratto quale allenatore con la nuova società e lunedì pomeriggio guiderà il ristretto gruppo di giocatori che si sono detti disponibili in questa fase a cominciare la preparazione.

Gli elementi l´anno scorso in rossoblù, tra cui Filicetti trasferitosi al Palazzolo, Pianese e Iozzia andati al Ragusa, hanno declinato per il momento l´invito ad aggregarsi mentre i giocatori l´anno scorso militanti nell´Acate hanno accettato la proposta. Tra questi il portiere Zambuto, il centrocampista Guarino, il difensore Terranova, il centrocampista Buccheri. La dirigenza ha comunque avviato i contatti con elementi di categoria per mettere a disposizione di Lucenti almeno una ventina di giocatori per affrontare intanto l´impegno di Coppa Italia che vedrà il Modica-Acate affrontare i Rosolini fuori casa domenica 30. Lunedì intanto i nuovi dirigenti incontreranno l´amministrazione comunale per capire quali siano le intenzioni. In particolare lo stato del polisportivo della Caitina, ancora in attesa del certificato di agibilità. "Il sindaco ci dica su che cosa possiamo contare - dice Aldo Occhipinti-- La convenzione stabilisce che la struttura sia gestita dalla società e noi siamo disponibili a condizione che ci sia un ritorno. Altrimenti opteremo per Acate. Dobbiamo indicare al più presto al Comitato siculo il campo di gioco dove disputare le partite di coppa e campionato. Decideremo entro la prossima settimana.

I gironi di Eccellenza
Il Modica (Acate) è stato inserito, come da previsioni, nel girone B di Eccellenza. Nessuna grande novità nella composizione dei due gironi, ognuno da 16 squadre, che tagliano la Sicilia in senso verticale. Nel girone B sei messinesi (Forza Calcio Messina,Igea Virtus, Orlandina, Rocca di Caprileone,Sporting Taormina, Milazzo), 5 catanesi (il ripescato Atletico Catania, S. Pio X, Acireale e Giarre), tre siracusane (Leonzio, Rosolini e il ripescato Palazzolo), una ragusana (Modica) e una ennese(Troina). La nuova stagione sportiva avrà inizio ufficialmente domenica 30 con le gare d’andata della coppa Italia Memorial «Gianfranco Provenzano»; gare di ritorno il 6 Settembre. Il fischio d’inizio del nuovo campionato è in programma il 13 Settembre. Subito dopo Ferragosto saranno varati i nuovi calendari.

Questo l´organico del girone A: Alba Alcamo, Atletico Campofranco, Castelbuono, Cus Palermo (neopromosso), Dattilo Noir, Folgore Selinunte (ripescato), Gela calcio, Kamarat (ripescato), Mazara calcio, Mussomeli, Paceco, Parmonval, Pro Favara, Libertas Racalmuto 2010 (neopromosso), Raffadali (neopromosso) e Sancataldese.