Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 854
MODICA - 04/05/2015
Sport - Volley, serie C: prima gara in trasferta per le modicane, al PalaRizza si gioca sabato 23

Pvt in finale promozione con Termini e Pgs Savio

Un mini girone tra le prime tre prime classificate nei rispettivi gironi. Il sestetto di Cutrona parte favorito ma Pgs Savio Messina non è da meno Foto Corrierediragusa.it

Pgs Savio e Termini Imerese saranno le due squadre che contenderanno al Pro Volley Team Modica (nella foto: la formazione) la promozione in serie B2. Il verdetto finale dei rispettivi gironi porta alla composizione di questo mini girone le cui gare avranno inizio il prossimo fine settimana. Il Pvt in quanto migliore prima, giocherà la prima giornata di questo mini girone in trasferta. Poi riposerà sabato 16, quando a Termini Imerese si affronteranno le padroni di casa, trionfatrici del girone A, e lo stesso Pgs Savio Messina, vincente girone B ma «peggiore» delle migliori. Gran finale sabato 23 al PalaRizza con le modicane che affronteranno Termini in quella che tutti gli sportivi biancorossi si augurano sia la vera finale del campionato. Solo la prima classificata accederà di diritto in serie B2, le altre due verranno ributtate nel calderone e andranno ad affrontare le due semifinaliste che nel frattempo saranno arrivate dai playoff tra le altre squadre di alta classifica. Alla fine solo un’altra squadra verrà promossa. Un cammino dunque tortuoso che conduce verso la serie B/2 ma che non spaventa affatto i vertici biancorossi.

"Siamo consapevoli della nostra forza – dice il presidente Bartolo Ferro – e siamo pronti ad affrontare le altre due capolista della serie C. Sulla carta, per la matematica, siamo le più forti ma in realtà possiamo dire che i valori si equivalgono. Si affronteranno tre grandi squadre, rappresentanti di tre progetti importanti. Peccato che in questa fase solo una alla fine verrà promossa».

Anche il Direttore sportivo Enzo Garofalo è soddisfatto: "Fin qui abbiamo centrato pienamente quello che era il primo obiettivo della stagione, vincere il girone C e farlo da migliore prima. Sappiamo però che fin qui non abbiamo fatto ancora nulla. Ci giochiamo tutto nelle prossime due partite. Agli altri play off per ora non ci vogliamo neanche pensare. Conterà tantissimo l’approccio psicologico alla gara di Messina».