Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 687
MODICA - 19/04/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: partita più vibrante nel secondo tempo, gli ospiti reclamano un rigore

Il Modica batte il Vittoria e si salva, i biancorossi sprofondano in Promozione

Una doppietta di Okolie ha dato il successo ai rossoblù, apparsi più in palla e determinati Foto Corrierediragusa.it

Modica-Vittoria:2-0
Marcatori: Okolie al 31´ e 47´ st

Modica: Caccamo 6, Paolino l. 6, Iabichellla 6, Nassi 6, Pianese 6, Lao 6, Orlando 6 (31´st Paolino C. 5), Rosi 6 (37´st Gatto 6), Ravalli 6, Filicetti 7, Okolie 7

Vittoria: Mancari 6 (24´st Scalogna 6), Vittoria 5, Savoia 6, Catania 5, De Vito 6, Saluto 6, Manuello 6, Bua 6, Crisafulli 5, Russo 6, Marchionni 5

Arbitro Cattaneo di Civitavecchia 6

Due gol di Charlie Okolie (nella foto di Maurizio Melia, contrastato da De Vito) danno la salvezza al Modica e condannano il Vittoria alla retrocessione. Il derby dà ragione ai rossoblù che sono apparsi più sulle gambe e determinati a raggiungere l´obiettivo minimo della loro travagliata stagione. Il Vittoria si è ben battuto, soprattutto nel secondo tempo, ha cercato di recuperare il primo gol e si è buttato in avanti ma fiato e condizione non erano dei migliori. Gli ospiti hanno lamentato anche un fallo da rigore non visto dall´arbitro ma il risultato del campo alla fine è giusto.

E´ stata una partita mediocre nel primo tempo quando le due squadre sono apparse timorose e guardinghe oltremisura. Ci ha provato il Modica un paio di volte con Okolie al 23´ e con un bel tiro di Rosi al 31´ respinto da Mancari. Nulla di più se non tante palle buttate in avanti, tanti errori di misura e confusione in ogni parte del campo. Secondo tempo più combattuto con il Modica che ha cercato di evitare i supplementari spingendo sull´acceleratore anche per la migliore condizione fisica. Il neo entrato Scalogna respinge alla grande un gran tiro di Ravalli al 27´ ma pochi minuti dopo la partita si è sbloccata con un´azione da manuale. Iabichella opera un bel cross dalla sinistra, entra Okolie e di testa mette dentro.

Il Vittoria si scuote e si butta in avanti. Russo è il più vivo ma predica nel deserto. A 5´ dalla fine Crisafulli conquista un pallone in area, lo perde per l´uscita del portiere che secondo gli ospiti avrebbe commesso fallo. Il Modica gioca di rimessa e trova il gol nel recupero. Lancio di Filicetti per Okolie, stop e tiro al volo che fa secco Scalogna. E´ festa in campo e il Vittoria esce dal campo a capo chino, benchè conscio di avere dato tutto.